AL GORLA MANCA TANTO COSÌ PER SPUNTARLA A CALOLZIOCORTE

CARPE DIEM CALOLZIOCORTE 79

TEAM ABC GORLA CANTU’ 74

(23-24, 41-38, 63-62)


Carpe Diem Calolziocorte: Papini, Meroni 20, Pirovano M. 3, Mazzoleni, Pirovano N. 10, Rusconi 20, Fontana, Longhi 2, Galli R., Brown 14, Farinatti 10, Galli M. All. Mazzoleni.

Team ABC Gorla Cantù: Terragni 7, Borsani 12, Tosetti 8, Stefanov 2, Elli 11, Chiappa, Redaelli, Clerici, Brembilla 8, Trombetta 2, Tarallo 20, Maduka 4. All. Costacurta, Vice All. Pozzoli, Poletto.

 

A Calolziocorte il Gorla parte bene, riuscendo a trovare le corrette soluzioni offensive; lo stesso non accade invece in difesa, dove i ragazzi di Coach Costacurta hanno un po’ di problemi a mettere in campo il solito ritmo, e sono quindi costretti a rincorrere i padroni di casa, che riescono a segnare troppi punti nel primo quarto e, in generale, in tutto il primo tempo.

Al rientro dalla pausa lunga, i canturini sono bravi a impattare e addirittura portarsi avanti di qualche punto, ma Calolziocorte sfrutta i suoi giocatori più rappresentativi per riagganciare gli ospiti, anche con canestri molto difficili. La gara si trasforma così in una sfida punto a punto, e i padroni di casa riescono a mettere in campo le giocate decisive per strappare il referto rosa.