PGC STARS: SETTIMANA 8-14 NOVEMBRE 2021

 

Seconda puntata della Rubrica PGC Stars, grazie alla quale andiamo a vedere come si sono comportate le stelline ex PGC nei loro campionati.

Partiamo dalla Serie A, con la sconfitta della Fortitudo di Procida contro la Reyer Venezia per 77-91: Gabriele ha giocato 21 minuti, segnando 13 punti e guadagnando 16 di valutazione Lega.

In Serie A2, il Girone Verde ha visto la vittoria della Reale Mutua Torino ai danni di Assigeco Piacenza, con 7 punti di Ruben Zugno e 22 minuti giocati.
Primi due punti in Serie A per Ilia Boev, il russo canturino che con la sua Cinelandia Park ha battuto Orzinuovi 76-61.
Buona anche la prestazione di Riccardo Chinellato, che con i suoi 4 punti non riesce a dar manforte alla Bakery Piacenza nella sconfitta contro Trapani.

Spostandoci alla Serie B, nel Girone A Edoardo Maresca gioca 30 minuti nella sconfitta contro Empoli, siglando 8 punti.

Ancora una bella prova in campo per Valerio Cucchiaro (11 punti e 27 minuti giocati) e Biram Baparapè (3 punti, 20 minuti), nonostante la sconfitta di Olginate contro Mestre nel Girone B; 11 punti e 20 minuti per Mattia Molteni e 4 minuti giocati per Jona Di Giuliomaria con la loro Desio, che è comunque costretta ad arrendersi a Bergamo.
Rimanendo ancora al Girone B, 19 minuti in campo e 14 punti per Lorenzo Ziviani di Pallacanestro Crema, che perde contro Fiorenzuola.

Nel Girone C, da segnalare le ottime prestazioni di Riccardo Ballabio (7 punti in 17 minuti) e Giacomo Siberna (10 punti in 28 minuti) nella vittoria al cardiopalma di Faenza contro Rieti, e i 5 minuti giocati da Leonardo Di Francesco nella sconfitta di LUISS Roma contro Teramo.

Chiude la nostra panoramica, nel Girone D, un’altra prova magistrale di Riccardo Arienti, che gioca 35 minuti e segna 23 punti nella gara persa contro Taranto, e i 14 punti di Niccolò Lurini in 34 minuti giocati contro i Lions Bisceglie.

MVP della settimana, nonostante la sconfitta per 82-73 contro Torino, è Luca Cesana: partito in quintetto, ha giocato ben 30 minuti, segnando 16 punti e tirando con una percentuale del 57% da 2 e del 33% da 3, guadagnando dalla Lega una valutazione complessiva di 12.