SERIE C SILVER – BELL’IMPRESA DEL GORLA CONTRO CUSANO

 

TEAM ABC GORLA CANTU 75

CSC SPORTING MILANINO 54

(21-14, 39-25, 60-40)

 

Team ABC Gorla Cantù: Caglio 7, Lanzi 7, Chiappa, Terragni 12, Ronchetti 3, Pozzi 9, Sacripanti 3, Borsani, Castelli, Redaelli 3, Brembilla 3, Tarallo 16, Maduka 12. All. Borghi, Vice All. Costacurta, Pozzoli.

CSC Sporting Milanino: Ventura 3, Villa, Villantieri 8, Pompele 1, Blo 8, De Castro 5, Morosini 4, Mladjenovic 7, Sita 4, Romano 14, De Feo, Tornatore. All. Di Gregorio, Vice All. Meszeli A., Meszeli M.

 

Grande prova di forza dei canturini in casa contro Cusano Milanino: i ragazzi di Coach Borghi corrono e fanno girare bene la palla, e prendono subito il vantaggio che consentirà loro di dominare per tutti i 40’.

Si parte con l’arresto e tiro di Pozzi e la replica di Mladjenovic, poi Tarallo appoggia sotto canestro e Cusano si porta in vantaggio grazie alla tripla di Ventura; il canestro di Brembilla e quello di Tarallo consentono ai canturini di tornare nuovamente al comando, quindi l’1/2 dalla lunetta di Pompele segna l’8-7 al 5’. De Castro rovescia il risultato in favore dei suoi, ma ci pensano Redaelli dalla distanza e Lanzi dalla lunetta a ristabilire le giuste distanze per i biancorossi. Romano in contropiede insacca il -2 per i milanesi, quindi un mini-break di 6-0 firmato Tarallo-Terragni lascia indietro gli ospiti. Blo ci mette una pezza dall’arco, ma il tiro allo scadere di Terragni fissa il punteggio al 10’ sul 21-14.

 

Il secondo periodo si apre con la bomba di Blo, a cui Terragni risponde immediatamente con la stessa moneta; Maduka è preciso ai liberi, Pozzi allunga da sotto e poi serve a Maduka l’assist per il 30-17 al 13’. Pozzi è incontenibile e ubriaca la difesa ospite fino al ferro, Mladjenovic interrompe il digiuno dei suoi e De Castro infila la tripla del -11 esterno, poi tocca a Tarallo schiacciare al ferro, subito imitato da Romano dall’altra parte del campo. Sacripanti è preciso ai liberi, Mladjenovic e Pozzi ne mettono invece solo 1/2, e il libero di Sacripanti manda tutti negli spogliatoi con il Gorla davanti 39-25.

Ronchetti inaugura il terzo periodo con un arresto e tiro da manuale, Tarallo appoggia al ferro e Pozzi dalla linea della carità sigla il +20 per i padroni di casa. Mladjenovic sfrutta il contropiede per dare respiro ai milanesi, ma anche Terragni recupera palla e vola da solo a canestro per il 47-29 del 25’. Lanzi è un cecchino dalla distanza, Sita lo imita immediatamente, poi Romano e Morosini rimettono i biancoblù in scia (51-36 al 27’); ma c’è Terragni pronto nell’angolo a ricacciare indietro gli ospiti. Pompele e Romano realizzano da sotto, Lanzi sfrutta il giro in lunetta, quindi i 4 punti finali di Maduka chiudono la frazione sul 60-40.

Gli ultimi 10’ cominciano con il tiro di Morosini e la risposta di Caglio dall’area; Mladjenovic e Maduka fanno 2/2 ai liberi, Caglio schiaccia in contropiede, Tarallo non sbaglia dalla lunetta e poi vola in contropiede, portando i ragazzi di Coach Borghi sul + 26 (70-44 al 33’). Caglio concretizza l’occasione da 2+1, Maduka è preciso dalla lunetta; Cusano cerca a questo punto di provare il tutto per tutto per riavvicinarsi, ma le distanze sono ormai troppo ampie da colmare, e il Team ABC si tiene stretto la vittoria, con il punteggio finale di 75-54.