BELLA PROVA DI FORZA DEL GORLA CONTRO MORBEGNO


TEAM ABC GORLA CANTU 85

A.S. DIL. MORBEGNO70 63

(35-17, 48-33, 67-44)

 

Team ABC Gorla Cantù: Caglio ne, Lanzi 11, Moscatelli 12, Terragni 7, Ronchetti 8, Pozzi 5, Borsani 6, Castelli, Redaelli 2, Brembilla 15, Elli 2, Bresolin 17. All. Borghi, Vice All. Costacurta, Pozzoli.

A. S. Dil. Morbegno 70: Paduano 4, Valli 5, Rapposelli 6, Bonfanti 10, Manni 4, Rusconi 22, Lavizzari, Diop 2, Martinalli 6, Pontiggia, Folzani 2. All. Ronconi, Vice All. Bianchi.

 

Torna subito alla vittoria il Team ABC Gorla Cantù che, dopo i due punti lasciati a Novate Milanese, si dimostra più che mai concreta nella gara infrasettimanale contro Morbegno. I canturini rimangono concentrati per tutta la durata dell’incontro, e conquistano senza troppi patemi il referto rosa, mantenendo ampie distanze che non mettono mai in dubbio il risultato finale.

Inizio di gara molto equilibrato, con i padroni di casa che sfruttano le bombe di Brembilla e Borsani e i ganci di Bresolin, mentre i morbegnesi rispondono mettendo in campo la precisione di Valli e Rapposelli. Lo show personale di Moscatelli, che insacca cinque punti consecutivi e serve a Brembilla un assist d’oro, consente ai biancorossi di volare sul +7 al 4’ (18-11). Rusconi è preciso in arresto e tiro, Borsani sgancia un’altra bomba, quindi Moscatelli aggiunge un ulteriore tiro dalla distanza; i due contropiedi di Bresolin e Lanzi allungano quindi il passo dei padroni di casa (28-13 al 7’). Manni cerca un po’ di respiro per i suoi, ma i ragazzi di Coach Borghi sono incontenibili: Ronchetti dall’arco, e poi Lanzi e Bresolin infilano un break di 7-0 che fissa il punteggio al 10’ sul 35-17.

Il tiro dalla distanza di Lanzi inaugura la seconda frazione; Rusconi replica con un fade away da manuale, poi anche Pozzi si iscrive a referto con tre punti personali. Elli è preciso dalla lunetta, Paduano si alza dall’arco, poi Rusconi e Martinalli riavvicinano Morbegno 43 a 26 al 17’. Terragni corre in contropiede per i suoi, Rusconi è ancora un cecchino da tre, Martinalli si serve della tabella per infilare i due punti che valgono il -14 esterno; Rapposelli segna da sotto, ma ci pensa Terragni a infilare la tripla che manda tutti negli spogliatoi sul parziale di 48-33.

Dopo quasi due minuti senza canestri, è Bonfanti a sbloccare la situazione del dopo intervallo con cinque punti personali; Ronchetti interrompe il digiuno dei canturini, poi Bresolin allunga sul +14 interno al 24’ (52-38). Capitan Ronchetti è una macchina da sotto, Rusconi insacca un tap-in su libero sbagliato di Manni, Lanzi è glaciale dalla lunetta, quindi ancora Bresolin da sotto batte ogni avversario e tiene i suoi avanti di 17 lunghezze. Martinalli sfrutta un rimbalzo in attacco per portare la palla al ferro, Lanzi capitalizza il giro ai liberi, Pozzi vola da solo in contropiede, quindi le occasioni di tiri liberi per il Gorla tengono la compagine di Coach Borghi saldamente al comando. Il canestro di Brembilla chiude quindi il terzo periodo sul punteggio di 67-44.

Gli ultimi 10’ cominciano con i 6 punti consecutivi firmati da Brembilla; Bonfanti replica con un tiro dall’angolo, quindi Rusconi porta Morbegno sul 73-51 al 33’. Moscatelli è un cecchino dalla lunetta, Rusconi replica da sotto, Bonfanti capitalizza il contropiede per il -20 esterno al 35’. Castelli recupera un rimbalzo e consegna a Brembilla l’assist per due punti facili, quindi Moscatelli aggiunge due punti alla sua già vasta collezione; Rusconi tenta il tutto per tutto dall’arco, ma con soli 3’ rimasti sul cronometro, Morbegno non può far nulla per recuperare terreno: la vittoria è del Team ABC Gorla Cantù, che chiude i conti con il punteggio finale di 85-63.