UNDER 14 ÉLITE – BATTUTA D’ARRESTO PER LA LABORPROJECT

 

LA TORRE BASKET 77

LABORPROJECT CANTÙ 73

(24-11, 45-35, 64-55)

 

Laborproject Cantù: Rigamonti 5, Grazzi 3, Greco 2, Amadori 3, Ferrari 2, Azzolini 20, Rossi 4, Marelli, Confalonieri 13, Perego 2, Bezzi 2, Moscatelli 17. All. Di Giuliomaria, Vice All. Castoldi, Poletto.

 

Partenza in salita per i ragazzi della Laborproject, che subiscono la maggiore fisicità dei padroni di casa e i loro gioco sotto canestro, imbarcando un parziale di 13 lunghezze alla fine della prima frazione. L’apporto della panchina nel secondo periodo consente ai canturini di imprimere finalmente maggiore intensità alla gara; le difese e le ripartenze in contropiede riavvicinano il PGC, ma La Torre è brava a chiudere comunque sul +10 prima del riposo.

Al rientro in campo, Cantù continua a dimostrare un buon gioco corale, senza però riuscire a sferrare la zampata dell’aggancio; gli ultimi dieci minuti si disputano alla pari, ma il vantaggio raggranellato dai padroni di casa consente loro di gestire con molta freddezza gli istanti finali, strappando il referto rosa sul punteggio di 77-73.