SERIE C GOLD – LISSONE VINCE AL PARINI, E CANTU’ E’ COSTRETTA AI PLAY-OUT

 

TEAM ABC GORLA CANTÙ 64

PALLACANESTRO LISSONE 73

(16-20, 38-37, 51-53)

 

Team ABC Gorla Cantù: Procida 18, Lanzi, Ronchetti 7, Carpani 5, Molteni 9, Cucchiaro 16, Mirkovski ne, Pedalà, Ziviani 7, Gatti, Marazzi ne, Di Giuliomaria 2. All. Visciglia, Vice All. Deandrea, Pozzoli.

Pallacanestro Lissone: Gatti 12, Meregalli, Collini ne, Riva, Meroni 15, Sambruna ne, Danelutti 15, Morandi 6, Aliprandi 13, Tedeschi 7, Ventura 5. All. Grassi, Vice All. Colombo, Grazioli.

 

Sconfitta interna per il Team ABC al termine di una gara guidata da un’indecente coppia arbitrale, più che mai decisiva con il fischietto nell’indirizzare la partita nei momenti topici. I ragazzi di Coach Visciglia, complice anche la vittoria di Cislago contro Sansebasket, non riescono così a staccare il biglietto per la salvezza, e continuano la loro avventura per tenersi un posto nel campionato di Serie C Gold.

 

Avvio in salita per il Gorla, che subisce un parziale di 2-10 firmato da Meroni, Gatti e Aliprandi, costringendo Coach Visciglia a rimediare con un time-out. Cucchiaro sblocca i suoi con un 2+1, Carpani sgancia la bomba del -2, quindi ancora Cucchiaro impatta al 5’ (10-10). Meroni segna canestro e libero aggiuntivo, Danelutti aggiunge due punti, Carpani replica dall’altra parte del campo, Aliprandi e Cucchiaro sono precisi sotto il ferro e tengono le due compagini 14-17 al 7’. Aliprandi fa 1/2, Ziviani corre fino a canestro, Tedeschi sfrutta il giro in lunetta e tiene Lissone a +4 al termine della prima frazione (16-20).

 

Si riprende con le bombe di Ventura e Danelutti, che cacciano pericolosamente il Gorla a -10 (16-26 al 13’). Cucchiaro dalla lunetta, Procida in alley-oop e poi in arresto e tiro rosicchiano le distanze fino al -3; Meroni infila due tiri dalla distanza, Procida e Molteni replicano con la stessa moneta, Cucchiaro non sbaglia in arresto e tiro, poi Carpani da sotto firma il sorpasso dei suoi. Dall’altra parte è però pronto Danelutti, ma Ziviani dall’arco e Cucchiaro in penetrazione fanno volare il Team ABC sul +4; il canestro di Ventura e l’1/2 di Danelutti, però, riavvicinano gli ospiti a una sola lunghezza alla pausa lunga (38-37).

 

Al rientro in campo, ci pensa Procida con due bombe importantissime a riaprire le danze; Danelutti realizza per i suoi, Ronchetti segna da sotto, Aliprandi e Gatti non sbagliano dalla distanza e Lissone ritorna prepotentemente a -1 (46-45 al 25’). Cucchiaro realizza in arresto e tiro, ma la tripla di Aliprandi rimette tutto in equilibrio al 26’. Tedeschi e Gatti portano di nuovo avanti Lissone, quindi la tripla d Ronchetti sigla la momentanea parità, che dura solo fino ai due punti sulla sirena di Gatti per il 51-53 al 30’.

 

L’ultimo periodo si apre con il canestro da sotto di Morandi e il 2+1 di Danelutti; Procida insacca la bomba del -4 interno, ma Lissone è sempre lì, e con Tedeschi si riporta 54-61 al 35’. Morandi replica a Ziviani, Ronchetti segna dall’area, Molteni è preciso ai liberi, Morandi non sbaglia in arresto e tiro, e il punteggio dice 60-65 quando mancano due giri di lancetta. Danelutti realizza da sotto, Cucchiaro sfrutta il giro in lunetta e porta i suoi a -3. Sul finale, la coppia arbitrale fischia una somma di falli alla panchina canturina, portando così Lissone in lunetta e consegnando la vittoria nelle mani degli ospiti con il punteggio finale di 64-73.

 

Adesso i biancorossi si giocheranno la permanenza in C Gold contro Erba, in una serie di gare che si preannuncia infuocata.