SERIE C GOLD – FINALE DI CAMPIONATO AMARO PER IL TEAM ABC

 

TEAM ABC GORLA CANTU’ 83

MILANO TRE BASKET 84

(20-30, 31-44, 53-60)

 

 

Team ABC Gorla Cantù: Lanzi 7, Ronchetti 3, Molteni 17, Cucchiaro, Novati 7, Di Giuliomaria C. 29, Pifferi 17, Pedalà, Ziviani, Marazzi, Massenzana ne, Di Giuliomaria J. 3. All. Visciglia, Vice All. Deandrea, Pozzoli.

Milano Tre Basket: Bertoglio 3, Cappellari Andrea 2, Cinquepalmi 7, Giocondo 14, Sorrentino, Iacono 29, Bassani 22, El Rawi ne, Colombo ne, Cappellari Alberto 2, Bonora 5. All. Pugliese, Vice All. Carezzano, Curti.

 

 

Termina con una sconfitta la regular season del Gorla, che affronta al Parini Milano 3 per l’ultima partita del girone. I padroni di casa prendono subito un break dai milanesi, che conducono con ampio margine fino al 20’; poi i canturini sono bravi a sgranocchiare piano piano le distanze, e sul finale sembrano compiere il miracolo. Ma

 

Avvio di gara con gli attacchi già ben oliati a macinare punti: Cantù spinge grazie a Molteni, Di Giuliomaria e Novati, ma è Milano3 a portarsi subito in vantaggio guidata da Bassani e da un’ottima partenza di Giocondo (6-12 al 4’). Di Giuliomaria prova a svegliare i suoi con un canestro e una schiacciata, ma un pericoloso break di 0-10 degli ospiti costringe Coach Visciglia al time out sul punteggio di 11-22. Di Giuliomaria realizza il gioco da 2+1, Cappellari e Iacono segnano dall’area; sul finale, è un match tra Di Giuliomaria e Giocondo, che firmano il punteggio al 10’ sul 20-30.

 

La seconda frazione si apre con il contropiede di Bonora e la tripla di Bassani per il +15 esterno; Molteni risponde a Cappellari, Novati non sbaglia l’arresto e tiro e Pifferi lo imita immediatamente per il 26-37 di metà periodo. Bonora fa 1/2 dalla lunetta, Bassani recapita a canestro l’assist di Giocondo, Di Giuliomaria e Iacono si alzano dalla distanza, quindi Molteni sulla sirena insacca il canestro che manda tutti negli spogliatoi sul 31-44.

 

Si rientra in campo con il canestro di Molteni, i 3 punti di Iacono e l’appoggio di Lanzi. Molteni fa 1/2 dalla lunetta, Bassani segna da sotto, Iacono replica alla bomba di Molteni; Di Giuliomaria e Lanzi spingono per il Gorla, Bertoglio e Jona Di Giuliomaria si fronteggiano dall’arco, poi Di Giuliomaria dalla lunetta porta i biancorossi sul -7 al 26’ (48-55). Bassani insacca solo uno dei due liberi a disposizione, Bassani vince la lotta sotto canestro, Di Giuliomaria e Pifferi dalla lunetta tengono quindi in scia i padroni di casa. I due liberi di Cinquepalmi e l’arresto e tiro di Pifferi chiudono la terza frazione sul 53-60.

 

Gli ultimi 10’ cominciano con la bomba di Novati dall’angolo e i due punti di Bonora; Lanzi sgancia la tripla del -3 interno, Pifferi in arresto e tiro prosegue l’aggancio del Gorla, ma Cinquepalmi e Iacono sono pronti dalla distanza a riallungare per i milanesi (61-68 al 33’). Iacono segna dall’area, Bassani lo imita immediatamente, ma la tripla di Pifferi e il successivo tiro libero sono una boccata d’aria per i canturini, che tornano a -7. Giocondo e Iacono realizzano dal pitturato, Di Giuliomaria fa 1/2 dalla lunetta, i due liberi di Giocondo tengono però Milano3 in vantaggio di 12 lunghezze al 37’. I biancorossi non hanno intenzione di regalare la vittoria agli ospiti, e sfruttano l’esperienza di Di Giuliomaria, Molteni e Pifferi per rimanere in partita, portandosi addirittura a -2 con soli 40” sul cronometro; ma i secondi scorrono inesorabili, e per i biancorossi non c’è più tempo per completare l’aggancio. La vittoria è di Milano 3, che sul finale è glaciale dalla lunetta e torna a casa con il referto rosa sul punteggio di 83-84.