SERIE C GOLD – PARINI AMARO PER IL TEAM ABC, CHE CEDE ALLA CISTELLUM 72-73

 

TEAM ABC GORLA CANTÙ 72
CISTELLUM BASKET 73

(16-15, 26-30, 48-51)

 

Team ABC Gorla Cantù: Procida 5, Lanzi, Carpani 13, Ronchetti 2, Cucchiaro, Novati 6, Di Giuliomaria 21, Pifferi 6, Pedalà 8, Caglio ne, Gatti 8, Boev 3. All. Visciglia, Vice All. Pozzoli, Deandrea.

Cistellum Basket: Franchi ne, Tomba 13, Saibene, Tonella 10, Galati 10, Hamadi 25, Freri 4, Dushi 5, Secco 2, D’Ambrosio 4. All. Ferrari, Vice All. Isella.

 

Prima sconfitta casalinga per i ragazzi del Team ABC, che contro Cislago faticano a trovare il loro ritmo di gioco e si vedono sfilare per un solo punto la vittoria.

Partita che comincia all’insegna dell’equilibrio, con Gatti e Pedalà a segnare per Cantù e Tonella e D’Ambrosio a tenere gli ospiti in scia. Il 2+1 di Di Giuliomaria e il libero di Carpani portano il Gorla al +4 di metà frazione; Tomba realizza in arresto e tiro, Procida non sbaglia i liberi a disposizione, poi i tre punti di Hamadi e il canestro di Tomba consentono a Cislago di effettuare il sorpasso al 9’ (10-11). Di Giuliomaria e Boev collezionano 3 punti dalla lunetta, anche Tomba è preciso ai liberi; Pifferi sgancia la bomba del +3 interno, ma l’arresto e tiro di Secco allo scadere riporta a una sola distanza lo svantaggio della Cistellum (16-15).

Si ricomincia con i 4 punti di Boev e Di Giuliomaria; Galati risponde in arresto e tiro, poi Di Giuliomaria finalizza il libero ottenuto a causa del tecnico alla panchina gialloviola. Il 2+1 di Hamadi riporta Cislago a -1, quindi il contropiede di Freri regala ai suoi il vantaggio al 16’ (21-22). Pedalà segna da sotto, Di Giuliomaria fa 1/2, ma Hamadi riporta tutto in parità. Pedalà capitalizza l’assist di Di Giuliomaria, ma le due triple di Galati e Tonella negli ultimi secondi mandano le due squadre negli spogliatoi sul risultato di 26-30.

La bomba di Hamadi riapre i giochi, Di Giuliomaria realizza da sotto, poi Dushi fa 2+1 per il +8 esterno. Carpani si alza dalla distanza, Hamadi ripaga con la stessa moneta, poi segna ancora per il 31-42 al 23’. La tripla di Gatti va a segno, così come quella di Pifferi nell’azione successiva, riportando Cantù a -5 al 25’. Tonella segna solo uno dei due liberi a disposizione, Pedalà realizza da sotto e Carpani finalizza il contropiede del 41-43. Tomba non sbaglia da sotto, Di Giuliomaria fa 2+1, ma Tonella e Freri tengono i gialloviola sempre davanti al 28’ (44-49). Il libero di Di Giuliomaria riavvicina il Gorla, Hamadi realizza da sotto, quindi Novati sgancia la bomba del 48-51 al 30’.

La tripla di Novati al 31’ rimette la situazione in equilibrio, ma Hamadi dall’arco riporta i suoi davanti. Le due squadre si confrontano ad armi pari, con gli ospiti che rimangono sempre a +3 al 33’; i due punti di Carpani e il tiro di Procida dall’angolo sanciscono poi il sorpasso canturino (62-60). Galati e Hamadi fanno 1/2 ai liberi, quindi Carpani suona la carica per i biancorossi, facendoli volare 67-62 al 36’. D’Ambrosio e Hamadi sono precisi ai liberi per il -1 esterno, poi il gancio di Dushi permette a Cislago di mettere nuovamente il naso avanti. La super tripla di Gatti segna il 70-68 per i biancorossi, ma dall’altra parte c’è subito pronto Tomba con una bomba che scotta; è ancora lui a siglare il canestro del +3 con un solo minuto da giocare. Di Giuliomaria realizza da sotto, poi si fa scappare la palla del possibile vantaggio e la vittoria va sul fil di lana agli ospiti di Cislago, con il risultato finale di 72-73.