PGC STARS

 

Continua la rubrica sulle prestazioni dei ragazzi, usciti dal PGC, che militano nei campionati seniores in tutta Italia.

Nel girone Est di Serie A2 spicca l’impresa della Tezenis Verona che ha inflitto la prima sconfitta stagionale, dopo undici affermazioni consecutive, alla capolista Trieste. La Scaligera si è imposta per 81 a 79 con il canturino Curtis Nwohuocha che, partito ancora in quintetto, ha catturato 2 rimbalzi in 10 minuti in campo.

Nel Girone Ovest importante successo per la Moncada Agrigento che ha regolato in casa la FCL Legnano per 92 a 82 grazie a una grande prestazione di Ruben Zugno, autore di 16 punti (5 su 8 da due e 2 su 3 da tre) con 5 rimbalzi e 3 assist nei 36 minuti giocati. Sconfitta invece per la Remer Treviglio sul campo di Reggio Calabria per 111 a 101 nonostante un positivo Luca Cesana, che ha chiuso il match con 8 punti e 3 assist in 20 minuti. Nulla da fare nemmeno per il Cuore Basket Napoli, travolto bel derby da Scafati per 88 a 63. Buona la gara di Matteo Fioravanti che ha fatto registrare 11 punti (1 su 1 da due e 3 su 4 da tre) in 16 minuti.

Nel girone A di Serie B Biram Baparapè si è aggiudicato la sfida tra ex canturini contro Cesare Zugno. Empoli ha infatti espugnato il parquet della PMS Moncalieri per 60 a 58 con 7 punti in 18 minuti dell’esterno di Settimo Milanese. Il più piccolo dei fratelli Zugno ha invece segnato 2 punti con 1 assist in 10 minuti. Vittoria fondamentale all’overtime per Varese contro la forte Pavia per 66 a 61 con un ottimo Giacomo Bloise che non ha solo realizzato 14 punti con un perfetto 6 su 6 ai liberi, ma ha anche catturato ben 8 rimbalzi e smazzato 4 assist nei 34 minuti disputati. Sconfitta esterna per Alba che si è arresa per 72 a 66 a Oleggio. 0 punti in 4 minuti per Fabio Bugatti. Stop interno per la Sangiorgese che è stata battuta da Firenze per 89 a 79 nonostante i 9 punti con 2 rimbalzi e 2 assist di Sebastiano Bianchi.

Nel girone B continua a respirare aria di vertice Crema che, con una grande rimonta, ha violato il campo di Vicenza per 66 a 65. Positiva la partita di Mattia Molteni, autore di 9 punti con 5 rimbalzi e ben 5 assist. Successo interno per il Basket Lecco contro Bernareggio per 74 a 70 con Alessandro Riva che non è stato utilizzato. Inusuale sconfitta per la Bakery Piacenza che, pur perdendo a Rimini per 83 a 76, ha conservato il secondo posto (nessun minuto in campo per Edoardo Maresca). Niente da fare per Olginate che sul parquet di Padova si è arreso per 73 a 70 con Giacomo Siberna che ha segnato 5 punti in 18 minuti. Nuova sconfitta per il fanalino di coda Costa Volpino che è stato battuto a Lugo per 99 a 88 con Tommaso Franco che non è entrato in campo.

Nel girone C doppia sconfitta per gli ex PGC. Recanati ha perso in casa contro la corazzata San Severo, unica imbattuta nei campionati nazionali, per 70 a 83 con Riccardo Ballabio che ha giocato un solo minuto. Netto stop interno per Val Di Ceppo, travolto da Bisceglie per 94 a 77. 6 punti e 4 rimbalzi in 21 minuti per il centro Lorenzo Petrosino.

In Serie C Gold Lombarda preziosissima vittoria per la Virtus Cermenate che ha espugnato il campo di Cislago per 64 a 59. 15 punti in 20 minuti per un ottimo Mattia Broggi, 7 punti per Matteo Ballarate, 6 punti, ma con il notevole bottino di 10 rimbalzi, per Chris Ukaegbu, 4 punti, con 4 rimbalzi, per Stefano Scuratti e 1 punto con 1 rimbalzo per Oscar Aceti. Nelle fila dei varesini 6 punti con 4 rimbalzi in 16 minuti per Federico Freri. Importante affermazione esterna per Le Bocce Erba che hanno trionfato a Cerro Maggiore per 74 a 46 con 5 punti di Paolo Cesana. Netto successo casalingo per Nerviano che ha superato Arcisate per 67 a 50 grazie anche alla doppia doppia di Alessandro Corno con 11 punti e 10 rimbalzi.  Sconfitta invece per la Robur Saronno che si è arresa in casa a Gazzada per 55 a 69. 2 punti e 2 rimbalzi in 19 minuti per Mattia Banfi.