LA LABORPROJECT SCONFITTA DA VILLAGUARDIA NEL CAMPIONATO U14

G.S. VILLAGUARDIA 82

LABORPROJECT CANTU’ 32
(14-7, 32-14, 57-26)

G.S. Villaguardia: Gallo 4, Giussani, Caccia 22, Trinca 6, Molteni 12, Veronelli 17, Carughi, Corrias 4, Di Maria 7, La Medica 6, Tilomena 4, Borghi.

Laborproject Cantù: Pini, Farina, Maggioni, Marelli, Saglio 8, Tagliabue 2, Finotto 2, Viganò 6, Bellotti 4, Meroni, Moretti 10. All. Alberio, Vice All. Cipolletta.

 

Non riesce a trovare la vittoria la Laborproject, impegnata con gli avversari di un anno più grandi sul campo di Villaguardia.

La partita inizia in maniera equilibrata, senza che i padroni di casa possano far esplodere la loro fisicità: nei primi minuti, quindi, riescono a restare incollati a Villaguardia e a strappare un breve vantaggio. Ma i padroni di casa cominciano a far sentire una maggiore presenza sotto canestro, specialmente sulle seconde occasioni che il PGC concede loro.

I biancoblù non si danno per vinti nemmeno nella seconda frazione e, seppur faticando a far girare la palla, trovano delle buone conclusioni che consentono loro di andare all’intervallo sul 32-14.

Al rientro in campo, Villaguardia comincia a suonare la carica e, grazie a contropiedi e lanci lunghi, segna break importanti e allunghi decisivi per il risultato finale.

Nonostante i ragazzi di Coach Alberio stiano ancora imparando a costruire l’aspetto difensivo del loro gioco, si continuano a vedere miglioramenti in attacco e nei movimenti sul campo: si registrano infatti giocate che, anche se non concluse con i due punti, mettono sicuramente in luce i progressi dei ragazzi e la voglia di continuare a migliorarsi.