Gli infortunati del settore giovanile dovranno fare riferimento al dott. Emanuele Giussani, all’osteopata Marco Galli o al massofisioterapista Stefano Frigerio.
Gli allenatori comunicheranno allo staff medico eventuali infortuni e fisseranno l’appuntamento con lo staff.

La procedura in caso di infortunio è la seguente:

A secondo le disponibilità dei nostri professionisti, alla categoria ed alla tipologia di infortunio, l’atleta dovrà farsi visitare alla prima occasione possibile dallo staff medico che, dopo la visita effettuata, potrà:

  • prescrivere eventuali terapie (a carico dell’atleta) o esami suppletivi (a carico dell’atleta);
  • concordare eventuali riabilitazioni tramite i preparatori PGC;
  • richiedere ulteriori approfondimenti medici;

Qualora l’atleta e la famiglia non intendessero avvalersi dello staff medico/fisioterapico/riabilitativo del PGC l’infortunato potrà scegliere medico e procedure riabilitative differenti ed in questo caso l’atleta dovrà comunicarlo all’indirizzo mail g.nava@pgccantu.it e presentare, prima della ripresa delle attività con la squadra, apposito certificato redatto dal medico che l’ha curato nel quale autorizza il PGC a fargli riprendere l’attività sportiva.

Il referente/coordinatore per le questioni mediche è Christian Di Giuliomaria , pertanto eventuali appuntamenti con il dottore andranno concordati con lui.