SERIE C GOLD – CANTURINI BEFFATI ALL’ULTIMO SECONDO DAI KNIGHTS

 

LEGNANO KNIGHTS 62

TEAM ABC GORLA CANTU’ 59

(19-12, 29-23, 47-47)

 

Legnano Knights: Roncari 9, Negri 8, Ballarin ne, Maiocco 11, Di Dio 5, Angiolini 6, Guidi 4, Azimonti ne, Fasani 2, Corti 7, Speronello 10. All. Saini, Vice All. Giglietti, Silva.

Team ABC Gorla Cantù: Arienti 7, Lanzi 5, Carpani 14, Ronchetti 14, Molteni, Ballarate, Caglio 2, Di Giuliomaria 2, Ziviani, Bresolin 2, Nasini 7, Scuratti 6. All. Borghi, Vice All. Di Giuliomaria, Costacurta.

 

Inizio in salita per il Team ABC che, dopo i cinque punti di Lanzi e Carpani, rimane a secco fino all’8’, con Legnano che invece insacca un break di 15-0. Ronchetti sblocca la situazione per i suoi in appoggio, Angiolini allunga con un canestro in sospensione, poi ancora Ronchetti chiude la prima frazione con una bomba che consente ai canturini di riavvicinarsi 19-12.

 

Anche il secondo periodo viaggia su punteggi molto bassi, inaugurato dalla tripla di Arienti e dai 6 punti consecutivi dei padroni di casa che continuano a scappare. I biancorossi reagiscono con Di Giuliomaria dalla lunetta e Bresolin da sotto, quindi Ronchetti in arresto e tiro e il giro ai liberi di Caglio consentono ai ragazzi di Coach Borghi di ritornare prepotentemente in scia al 19’ (26-23).

Sono però l’appoggio di Negri e l’1/2 di Speronello a mandare tutti negli spogliatoi, con i Knights in vantaggio 29-23.

 

Si riprende con l’appoggio di Guidi e l’arresto e tiro di Speronello; Ronchetti insacca dal pitturato, ma Guidi è subito pronto a replicare per l’ennesimo +10 interno. Nasini si alza dalla distanza, Roncari e Scuratti sono precisi ai liberi, poi ancora Scuratti da sotto guadagna il 37-32 si metà quarto. Nasini risponde a Di Dio, Corti realizza per Legnano, Carpani infila la bomba del momentaneo -4 esterno, ma Angiolini e Corti rimettono i padroni di casa sui giusti binari al 28’ (46-37). Tocca a Capitan Carpani prendere in mano la situazione, e insieme a Scuratti riporta il Gorla a -3; Maiocco segna solo uno dei due liberi a disposizione, Carpani ha la mano fredda dalla lunetta e Nasini completa l’aggancio dei biancorossi, riportando tutto in parità al 30’ (47-47).

 

L’ultima frazione inizia con l’1/2 di Arienti per il sorpasso dei canturini, ma Maiocco sgancia la bomba del ribaltone, poi Lanzi rimette tutto in equilibrio. Roncari sfrutta i liberi per riportare i Knights in vantaggio, Maiocco in appoggio si riprende il +4, i canestri di Arienti e Fasani non spostano l’ago della bilancia, poi la tripla di Ronchetti vale nuovamente la parità quando mancano solo due giri di lancette. Roncari e Speronello rimettono le redini in mano dei legnanesi, i canturini tornano a -2 grazie a Carpani, Speronello e Arienti insaccano solo uno dei due liberi a disposizione; il libero di Roncari è l’ultimo e decisivo della gara, poiché i Knights fissano il punteggio al 40’ sul 62-59.