UNDER 14 ELITE – NON VA IL DERBY PER LA LABOR PROJECT

 

PALLACANESTRO VARESE 80
LABORPROJECT CANTÙ 67

(16-14, 34-34, 59-50)

 

Laborproject Cantù: Rigamonti 1, Grazzi 6, Amadori 16, Ferrari, Rossi 4, Confalonieri 12, Perego, Luzzi 5, Migliori, Bezzi, Moscatelli 14, Nicoletti 9. All. Di Giuliomaria, Vice All. Castoldi, Poletto.

 

Inizia male il derby per gli ospiti: tanti errori in difesa e soprattutto a rimbalzo consentono a Varese di prendere il ritmo e di sfruttare una grande quantità di seconde chance. La poca attenzione, però, è in parte compensata da un buon approccio offensivo, e con un buon movimento di palla e un gioco corale i biancoblù rimangono a contatto. I tanti tiri liberi tentati dai padroni di casa aiutano a resistere anche alla crescita di Cantù nel secondo periodo: i biancorossi ne concretizzano 16, ma un mini-parziale canturino porta il punteggio all’intervallo lungo sul 34 pari.

Al rientro in campo la musica cambia: aumenta l’intensità degli ospiti, che subiscono solo 3 punti nei primi cinque minuti e si portano anche sul +10 grazie a canestri facili in contropiede. La risposta di Varese non si fa attendere, dato che negli ultimi 5 minuti del periodo piazzano un contro parziale che ribalta la situazione e li porta ad un +9 che manterranno fino ai minuti finali, quando Cantù cercherà di ricucire lo svantaggio fino ad arrivare a -4 con la palla in mano. I biancorossi, però, sono lucidi e sfruttano gli errori di stanchezza degli avversari per portare a casa un risultato positivo, che cresce fino al +13 finale.