UNDER 16 ECCELLENZA – DERBY AMARO PER LA CIERRE

 

CIERRE UFFICIO CANTÙ 71

PALLACANESTRO VARESE 76

(12-16, 37-33, 55-58)

 

Cierre Ufficio Cantù: Borella, Massimini, Proserpio, Redaelli F., Terragni 15, Redaelli P. 2, Moscatelli 19, Milici 4, Tarallo 18, Terrier ne, Borsani 8, Maduka 5. All. Castoldi, Vice All. Pozzoli.

Pallacanestro Varese: Tapparo 10, Incremona 8, Bongiovanni 12, Di Carlo, Croci, Noble 5, Borroni, Veronesi 7, Calcaterra, Filipovic 19, Bogunovic 14. All. Josic, Vice All. Mancuso.

 

Incipit di gara piuttosto equilibrato, caratterizzato dalle bombe di Bogunovic e Bongiovanni e le pronte risposte di Moscatelli e Borsani. Varese tenta un piccolo strappo propiziato da Filipovic e Bongiovanni, ma i padroni di casa rimangono attaccati 12-16 alla fine del primo periodo.

Varese spinge ancora con Filipovic, poi la CiErre insacca un parziale di 11-2 firmato Moscatelli-Terragni, e sorpassa per la prima volta nella gara (23-21 al 15’). Bongiovanni e Bogunovic ribaltano immediatamente la situazione in favore dei biancorossi, i canturini replicano con Milici e Terragni dalla distanza, quindi Bongiovanni si alza dall’arco e Filipovic allunga ancora per Varese; sul finale, Tarallo sfrutta il giro in lunetta, Borsani è preciso da 3 e poi segna anche in arresto e tiro, infine i canestri di Noble e Tarallo mandano le due squadre negli spogliatoi sul parziale di 37-33 per la CiErre.

Si riparte con un Tarallo-show, ma i varesini rimangono in scia con Veronesi e Tapparo (44-39 al 25’). Gli ospiti cominciano quindi a essere più concreti in attacco, e riescono a guadagnare il pareggio al 27’ grazie al 2+1 di Incremona; da qui in poi, la terza frazione prosegue su un botta e risposta continuo, con i biancorossi che la spuntano al 30’ con il punteggio di 55-58.

Varese continua a spingere con Noble, Terragni sgancia una bomba, Tapparo realizza in arresto e tiro, quindi ancora Terragni dall’arco regala il -1 ai ragazzi di Coach Castoldi. I quattro punti di Filipovic pesano tantissimo, Tarallo lotta per tenere i canturini a -2, quindi la tripla di Incremona fissa il punteggio sul 64-69 al 35’. Terragni realizza solo uno dei liberi a disposizione, Bogunovic sfrutta la tabella, Filipovic fa volare i suoi +8 quando mancano 3’ da giocare. Il finale è tutto a ritmo varesino, con i biancoblù che non riescono più a segnare e la gara che termina 71-76 in favore di Pallacanestro Varese.