SERIE C GOLD – SERATA NEGATIVA PER IL TEAM ABC CONTRO GAZZADA

 

TEAM ABC GORLA CANTU’ 74

SETTE LAGHI GAZZADA 78

(21-17, 40-41, 61-58)

 

Team ABC Gorla Cantù: Arienti 7, Lanzi 13, Carpani 9, Ronchetti 5, Ballarate 4, Caglio 7, Quarta ne, Mirkovski, Ziviani 11, Bresolin 7, Nasini, Scuratti 11. All. Borghi, Vice All. Di Giuliomaria, Costacurta.

Sette Laghi Gazzada: Alessio ne, Pitarresi ne, Lepri 34, Pastori 4, Ghirimoldi ne, Somaschini 7, Verri 18, Colnago 6, Milic, Bellotti 9. All. Zambelli, Vice All. Crugnola, Vecchiè.

 

Gara sempre sul filo del rasoio per i ragazzi di Coach Borghi, che al Parini affrontano la compagna di classifica Sette Laghi Gazzada. Dopo una partenza che lascia ben sperare, i canturini soffrono la rimonta ospite prima della pausa; riescono quindi a riprendere il comando nel corso della terza frazione, ma gli ultimi 10’ sono davvero mortiferi e, complice il carico di falli del Gorla, gli ospiti sfruttano i ripetuti giri in lunetta per conquistare la vittoria sul punteggio finale di 74-78.

Ottimo avvio di gara dei biancorossi, che replicano ai 4 punti consecutivi di Verri con un break di 8-0 firmato da Ziviani e Scuratti per il +4 interno di metà frazione. Bellotti realizza in arresto e tiro, Carpani e Ziviani sono pronti dall’altra parte del campo, ancora Bellotti riavvicina i suoi 12-8 al 7’; Ronchetti e Somaschini si fronteggiano dalla distanza, anche Lanzi è un cecchino dall’arco, Colnago sfrutta il giro in lunetta e Lepri segna da sotto per il momentaneo -3 esterno. In un finale di primo quarto molto combattuto, Lanzi sgancia l’ennesima bomba, Verri segna da sotto e Carpani ci prova da oltre metà campo, ma senza successo, per il 21-17 al 10’.

Si riparte con il libero di Somaschini e la penetrazione di Ronchetti, poi Verri porta al ferro l’assist di Colnago e Ballarate non sbaglia in arresto e tiro. Pastori appoggia a canestro, Bresolin e Lanzi insaccano 4 punti e Lepri finalizza l’occasione da 2+1 per il 29-25 al 13’; Bresolin conquista il rimbalzo e segna, quindi Lanzi si fa tutto il campo di corsa per infilare i due punti del +8 canturino. Ma Gazzada non ci sta, e in un amen rientra a -1 grazie a Lepri e Verri, e addirittura si porta in vantaggio, immediatamente raggiunta dai padroni di casa sul 36 pari al 17’. Bresolin consegna a canestro il passaggio di Arienti, Bellotti fa 2/2 dalla lunetta e Lepri aggiunge tre punti al carnet degli ospiti, quindi la penetrazione di Ziviani manda tutti a bere un the caldo sul parziale di 40-41.

I sette punti della combo Ziviani-Carpani a inizio terzo periodo rimettono tutto in discussione; Sette Laghi replica con Lepri dalla distanza, Carpani e Scuratti segnano dall’area, poi Verri infila quattro punti consecutivi che rimettono i varesini in scia (51-48 al 25’). Scuratti realizza spalle a canestro, Lepri ha la mano calda dall’arco e, sfruttando anche il giro in lunetta, conquista nuovamente il pari e patta per i suoi al 27’. Caglio e Verri si rispondono nelle due rispettive aree, Caglio fa 2/2 ai liberi, Arienti non sbaglia in arresto e tiro e poi è preciso dalla linea della carità, prima che la tripla di Lepri negli ultimi secondi chiuda la terza frazione sul 61-58.

Lepri e Arienti inaugurano gli ultimi 10’, Lanzi aggiunge due punti personali, Carpani replica a Somaschini e tiene il Gorla a cinque lunghezze di vantaggio quando mancano 5’ da giocare. Bellotti mette solo uno dei due liberi a disposizione, Ballarate segna da lontano, quindi Caglio sgancia la bomba del 72-63 in favore del Team ABC. Sul finale di gara, il carico di falli dei padroni di casa consente a Gazzada di presentarsi con continuità in lunetta e ritornare con facilità a -1. Negli ultimi 70”, Lepri fa 1/2, Somaschini dalla lunetta porta i suoi a +1, Cantù perde il possesso e Colnago non sbaglia i liberi del +3 esterno. Mancano 24” quando Scuratti da sotto aggancia nuovamente il -1 interno, Lepri fa 1/2 ai liberi, ma i canturini non riescono ad andare in attacco, e il 2/2 di Colnaghi mette definitivamente la parola fine alla gara sul punteggio di 74-78.