UN CHRISTMAS PARTY ALL’INSEGNA DELLA BENEFICIENZA PER PGC E MINIBASKET CANTU’

 

Domenica 22 Dicembre si è svolta al Parini la orma tradizionale festa di Natale, organizzata in grande sinergia da Minibasket Cantù e Progetto Giovani Cantù.

Una festa davvero speciale, durante la quale tutte le squadre hanno potuto sfilare davanti a un folto pubblico di tifosi, genitori e addetti ai lavori. Ai ragazzi, oltre agli immancabili panettone e pandoro Coop, sono stati donati anche gli zainetti di Uniweb, azienda che quest’anno festeggia i suoi 20 anni di attività e che sostiene il PGC fin dalla sua nascita, e le magliette targate Basket Point, nuovissimo sponsor che ha deciso di essere a fianco dei giovani biancoblù.

I più piccolini si sono quindi divertiti a vestire quattro Babbo Natale d’eccezione (i simpatici Bogdan, Ilia, Simone e Lorenzo dell’Under 18) e a raccogliere quanti più pacchi regali possibile, in una sfida all’ultimo canestro. I più grandi, invece, hanno messo alla prova le loro abilità tecniche nella “Skills Challenge”, il percorso a ostacoli che ha decretato come vincitore finale un Carlo Tosetti davvero preciso e velocissimo. Momento divertimento con due genitori che, insieme ai loro figli, hanno testato le loro capacità nello stesso percorso, e spettacolo finale assicurato grazie alle super schiacciate di Flavio, Stiv, Ebu e Pit.

Non poteva mancare la foto conclusiva, in un Parini vestito a festa con i colori biancoblù.

 

 

Ma la festa di Natale è stata anche il momento dei ringraziamenti e della solidarietà.

Ringraziamenti che Antonio Munafò per il PGC e il Prof Antonio Tieghi per il Minibasket hanno tenuto a rivolgere, a inizio mattinata, a tutte le persone che ogni giorno si impegnano per essere a fianco di tutti i giovani atleti nella loro crescita sportiva e umana, staff, sponsor e genitori in primis.

E beneficienza perché, si sa, a Natale è bello regalarsi agli altri.

Ed è quello che PGC e Minibasket hanno voluto fare quest’anno, grazie a una raccolta fondi destinata ai bambini meno fortunati del Reparto di Pediatria dell’Ospedale S. Antonio Abate di Cantù.

Le due società hanno infatti deciso di convertire tutti i regali in una somma destinata a questo bellissimo gesto di beneficienza; e, ad essa, sono stati aggiunti i proventi dell’incasso della gara di Serie C di sabato sera tra Team ABC e Basket Rovello.

In totale, è stata raccolta la significativa cifra di 2905 euro, che nel primo pomeriggio di oggi è stata consegnata direttamente al Reparto di Pediatria.

I giovani Ebuka Maduka, Ilia Boev, Tommaso Moscatelli e Bogdan Mirkovski, accompagnati dai giocatori della Pallacanestro Cantù Cameron Young e Gabriele Procida, si sono infatti presentati all’Ospedale S. Antonio Abate con un mega assegno, che i Dirigenti Federica Meroni e Francesco Grasso, insieme al Responsabile del PGC Antonio Munafò e al Responsabile Tecnico Sergio Borghi, hanno consegnato al Primario del Reparto di Pediatria, Dott. Alfredo Caminiti.

E’ stata questa l’occasione per salutare tutti i piccoli e coraggiosi pazienti del Reparto e lo staff medico e infermieristico che ogni giorno si prende cura di loro, per portare loro simbolicamente un dolce sorriso e un caloroso abbraccio da parte di tutto il mondo biancoblù per questo Natale 2019.