UNDER 18 ECCELLENZA – SUPER VITTORIA DEI CANTURINI CONTRO CASALE

 

HOLLYWOOD KART CANTÙ 108
JUNIOR LIBERTAS CASALE MONFERRATO 71

(30-22, 52-39, 82-52)

 

Hollywood Kart Cantù: Caglio 11, Lanzi 14, Arienti 10, Sacripanti, Procida 16, Di Giuliomaria 13, Quarta 14, Mirkovski 3, Ziviani 10, Bresolin 8, Massenzana 4, Marazzi 5. All. Costacurta, Vice All. Di Giuliomaria.

Junior Libertas Casale Monferrato: Cappelletti 17, Bontempi, Scappini 3, Avonto 3, Lomele, Sirchia 13, Galluzzi 6, Giombini 15, Evangelisti, Camara 6, Feng, Da Campo 8. All. Mattioli, Vice All. Cristelli.

 

Comincia con un buon ritmo la Hollywood Kart, che sospinta da Procida e Lanzi prende subito il largo (16-9 al 6’). Cappelletti e Camara provano a tenere Casale in scia, ma le triple di Arienti e Caglio sono fondamentali per consentire a Cantù di chiudere la prima frazione sul 30-22.

All’inizio del secondo periodo, gli ospiti sono bravi a sfruttare la mano calda di Cappelletti per rientrare prepotentemente a -5; ma ci pensa la combo Ziviani-Quarta a rispedire al mittente ogni tentativo di aggancio da parte dei piemontesi, che al 15’ riprecipitano a 40-29. La difesa biancoblù continua a lavorare forte, impedendo a Casale di trovare la strada per il ferro; se gli ospiti non segnano, i padroni di casa sono veramente in gas, e con un parzialone di 16-0 volano via in men che non si dica. I rossoblù sfruttano quindi due bombe di Sirchia e i canestri di Giombino per recuperare terreno poco prima della pausa lunga, che segna sul tabellone il punteggio di 52-39.

Si riprende con Di Giuliomaria vero mattatore che, insieme a Quarta, aumenta il vantaggio della Hollywood Kart; Cappelletti e Da Campo provano a dare un po’ di respiro ai piemontesi, ma i padroni di casa sono molto precisi, prendono i rimbalzi e corrono veloci a finalizzare, macinando punti su punti fino al +30 del 30’. Gli ultimi dieci minuti servono solo da rifinitura, con i piemontesi ormai in difficoltà e i canturini che continuano a spingere fino al 108-71 finale.