SERIE C GOLD – BELLISSIMA VITTORIA DEI CANTURINI CONTRO LEGNANO

 

TEAM ABC GORLA CANTU’ 90

LEGNANO KNIGHTS 68

(22-13, 49-29, 68-43)

 

Team ABC Gorla Cantù: Arienti 17, Lanzi 14, Carpani 11, Ronchetti 6, Molteni 8, Ballarate 17, Caglio, Quarta 2, Ziviani 11, Olgiati, Scuratti 2, Marazzi 2. All. Borghi, Vice All. Costacurta.

Legnano Knights: Speronello 9, Roncari 3, Negri 13, Ballarin 4, Maiocco 2, Di Dio 3, Angiolini 1, Guidi 15, Azimonti 2, Fasani 5, Tognati ne, Corti 11. All. Saini, Vice All. Giglietti, Silva.

 

Che vittoria! Canturini nel loro vestito migliore: concentrati in difesa, prolifici in attacco, e la ricetta per battere Legnano è servita. I ragazzi di Coach Borghi mettono in campo al Parini la loro versione migliore, prendono subito un largo vantaggio e lo custodiscono gelosamente e pazientemente fino alla fine, non mollando mai la presa e giocando con attenzione ogni palla.

Avvio di gara molto concentrato per i canturini, che con Ronchetti e Carpani contrastano i canestri da sotto di Negri; Lanzi segna da sotto, poi ruba palla e vola in contropiede per il 9-6 di metà frazione. Ziviani aggiunge cinque punti al paniere casalingo, Scuratti vince la lotta al ferro, Maiocco e Corti sono precisi dalla lunetta; negli ultimi secondi, Ballarate porta al ferro due punti, Corti replica da sotto, quindi Speronello e Arienti dalla lunetta e il buzzer beater da metà campo di Ballarate chiudono la frazione sul 22-13.

Il break di 11-0 firmato da Ballarate e Molteni dall’arco lancia i canturini sul +20 all’inizio del secondo periodo; Legnano si sblocca con Negri e Guidi, ma Lanziiè pronto a segnarne 6 di fila per tenere i suoi 39-17 al 15’. Molteni è un cecchino dal pitturato, Guidi segna per gli ospiti, ma Carpani è pronto con la tripla dall’altra parte del campo. Negri e Di Dio realizzano solo uno dei due liberi a disposizione, Carpani punisce ancora dalla distanza, ma Guidi replica immediatamente con la stessa moneta; Di Dio fa 2/2 dalla lunetta, Marazzi conquista il rimbalzo e va a canestro, poi il libero di Guidi manda tutti negli spogliatoi sul parziale di 49-29.

Si rientra in campo con i canestri di Negri e Lanzi; Ziviani e Negri sono cecchini ai liberi, poi uno Ziviani scatenato ne segna ancora 4 di fila per il 57-33 interno al 24’. Angiolini prova a tenere alto il morale di Legnano, ma Carpani ruba palla e scappa in solitaria, poi Corti e Speronello dalla lunetta e Guidi dalla distanza tengono gli Knights a 20 lunghezze di distanza. Ronchetti realizza da sotto, poi porta a canestro l’assist di Arienti per il 63-39 in favore del Team ABC. Speronello sfrutta il giro in lunetta, Ballarate sgancia l’ennesima bomba, Arienti aggiunge due punti importanti, quindi i due liberi di Corti fissano il punteggio al 30’ sul 68-43.

La bomba con fallo di Arienti fa esplodere il Parini all’inizio degli ultimi 10’; tocca a Negri segnare per Legnano, ma Arienti ha la mano bollente, e con due triple consecutive fa volare il Gorla sul +29 quando mancano 6’. Fasani si alza dalla distanza, Ballarate lancia Arienti in contropiede e poi insacca la tripla del 83-50; ai padroni di casa non resta altro da fare, quindi, se non gestire l’enorme vantaggio accumulato, portando così a casa un referto rosa davvero importantissimo con il punteggio finale di 90-68.