SERIE C GOLD – REFERTO GIALLO CASALINGO PER IL TEAM ABC CONTRO NERVIANO

 

TEAM ABC GOLRA CANTU’ 68

OVERNET NERVIANO 86

(13-18, 33-40, 55-63)

 

Team ABC Gorla Cantù: Arienti 19, Lanzi 2, Carpani 13, Molteni 7, Ballarate 2, Caglio 4, Di Giuliomaria 4, Quarta, Ziviani 10, Olgiati 5, Scuratti 2, Marazzi. All. Borghi, Vice All. Di Giuliomaria, Costacurta.

Overnet Nerviano: Pogliana, Ceppi 5, Binaghi, Cozzoli 18, Nuclich 10, Bandera 6, Viganò 1, Frontini 27, Biraghi 11, Aceti 2, Guzzetti, Priuli 6. All. Mandrillo, Vice All. Piccolo.

 

 

Partita davvero combattuta al Parini, con una Nerviano molto aggressiva e i padroni di casa che faticano a imporre il proprio ritmo di gioco. Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, il match si colora di fughe dei milanesi e rocamboleschi riagganci da parte dei canturini, che però non riescono a firmare il successo finale.

 

Inizio decisamente al rallentatore per il Team ABC, che non riesce a segnare per più di quattro minuti; al contrario, gli ospiti spingono grazie ai canestri di Nuclich e Biraghi. Finalmente i biancorossi si sbloccano con la penetrazione di Olgiati e l’arresto e tiro di Ballarate, che valgono la parità al 5’; Lanzi segna da sotto, Frontini fa 2+1, Ziviani non sbaglia dall’area e tiene i suoi a +1. Priuli e Frontini riportano Nerviano davanti, Ziviani sgancia la bomba, ma i punti di Cozzoli e Nuclich sono pesanti; il contropiede lanciato da Carpani all’ultimo secondo vale quindi il 13-18 al 10’.

 

Il libero di Arienti e l’arresto e tiro seguente tengono il Gorla in scia a -2; Biraghi segna da sotto, Arienti si alza da lontanissimo, Biraghi fa 1/2 e poi appoggia a canestro, e Nerviano è ancora +4 al 15’ (19-23). Di Giuliomaria sfrutta il giro in lunetta e Carpani ci aggiunge un libero, poi i due punti di Arienti consentono al Gorla di completare nuovamente il sorpasso. Frontini dalla linea di carità aggancia i biancorossi, Molteni realizza solo uno dei due liberi, Priuli invece è preciso, e insieme alla tripla di Cozzoli riporta gli ospiti a +4. Arienti non se lo fa ripetere due volte e replica con una tripla che scotta, Molteni ci aggiunge un libero e poi corona il tutto con la bomba del +3 interno; Aceti è preciso dalla lunetta e Frontini consente a Nerviano di impattare a pochi secondi dalla pausa lunga. L’espulsione di Ballarate regala ancora due occasioni ai liberi per i milanesi, Cozzoli firma una tripla pesantissima e Frontini insacca allo scadere i due punti che mandano le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 33-40.

 

La penetrazione di Arienti inaugura la terza frazione, Ceppi riesce a infiltrarsi nella difesa canturina, Molteni si gira e infila il 37esimo punto dei padroni di casa; Cozzoli vola in contropiede, Nuclich allunga il vantaggio esterno, Carpani in arresto e tiro tiene i suoi 39-46 al 24’. Frontini non sbaglia i liberi, Ziviani penetra fino al ferro, Priuli vince il duello a rimbalzo, poi Arienti insacca la bomba del -6. Carpani risponde a Frontini, Di Giuliomaria è un cecchino dal pitturato, Caglio appoggia a canestro e porta i canturini a due lunghezze di distanza quando mancano 3 minuti. Arienti corre fino in fondo per guadagnare la parità per i suoi, Nuclich segna da sotto, Ceppi fa 2+1, Cozzoli è glaciale ai liberi; Carpani dall’angolo non sbaglia, Nuclich risponde a tono, poi il libero di Viganò conclude il terzo periodo sul punteggio di 55-63.

 

Gli ultimi dieci minuti si aprono con la penetrazione di Caglio e l’arresto e tiro di Frontini; Frontini fa 2/2 ai liberi, Bandera sgancia una tripla e Biraghi vola in contropiede per il 57-72 esterno. Il resto del quarto serve agli ospiti per allungare il divario, mentre il Team ABC non riesce mettere il turbo necessario per ribaltare le sorti dell’incontro, che termina 68-86 in favore di Nerviano.