SERIE C GOLD – PRIMO SUCCESSO STAGIONALE PER IL TEAM ABC

 

TEAM ABC GOLRA CANTU’ 58

BASKET VALCERESIO ARCISATE 53

(13-14, 30-33, 41-45)

 

 

Team ABC Gorla Cantù: Arienti 11, Lanzi 3, Carpani 9, Ronchetti 2, Molteni 2, Ballarate 13, Di Giuliomaria 6, Quarta 3, Ziviani 1, Olgiati, Scuratti 8, Marazzi. All. Borghi, Vice All. Di Giuliomaria, Costacurta.

Basket Valceresio Arcisate: Cadario 12, Gardini 6, Palazzi, Bianchi, Zattra ne, Florio 14, Giglio, Rimoldi 3, Cesani 2, Puricelli 7, Gaye 9, Mancuso ne. All. Bianchi, Vice All. Mai, Lazzari.

 

Vittoria davvero importante per il Team ABC in una terza giornata piuttosto equilibrata in quel del Parini, dove a vedersela con Cantù c’è Arcisate di Coach Bianchi. Gli ospiti sono bravi a dettare fin da subito le regole del gioco, riuscendo a chiudere i primi 30’ sempre in vantaggio. L’ultima frazione è però quella decisiva: i biancorossi trovano la reazione d’orgoglio necessaria per agganciare e poi superare i varesini, portandosi a casa il primo referto rosa di stagione.

 

Partenza sul filo del rasoio, con Cantù che scappa grazie alla bomba di Carpani e al canestro di Scuratti, e Arcisate che aggancia subito per il 5-5 al 4’. Florio firma il primo vantaggio esterno, Scuratti segna da sotto, Carpani si alza dalla distanza, ma Cadario replica con la stessa moneta per il 10-10 al 7’; Puricelli punisce dall’arco, Carpani porta al ferro l’assist di Scuratti, quindi i due liberi di Cadario e Ziviani chiudono la prima frazione sul 13-14.

 

La tripla di Di Giuliomaria inaugura il secondo periodo, Cesani appoggia a canestro, Florio non sbaglia in arresto e tiro, poi i tre punti di Gardini consentono agli ospiti di volare in vantaggio di 5 lunghezze. Arienti non sbaglia dal pitturato, poi serve a Ronchetti l’appoggio per il -1 interno; ma la schiacciata di Gaye e il libero di Gardini rimettono Arcisate sul 20-24 al 15’. E’ ancora Arienti a tenere i biancorossi a ruota, Gardini infila due punti difficilissimi, Puricelli allunga ulteriormente per i biancoverdi, quindi Di Giuliomaria e Molteni spezzano il ritmo degli avversari dalla lunetta. Prima della pausa lunga, Ballarate trasforma il contropiede innescato da Arienti, Arienti dalla linea della carità riporta il Gorla in vantaggio, ma Gaye riequilibra subito i conti; le incursioni di Florio negli ultimi secondi sono però mortifere, e si va negli spogliatoi sul punteggio di 30-33.

 

Si riprende con l’arresto e tiro di Florio e la bomba di Di Giuliomaria; Ballarate rimette tutto in parità, ma Cadario e Puricelli sono subito pronti a staccare ancora Arcisate di 5 lunghezze (35-40 al 25’). Ballarate è preciso dall’area, Florio sfrutta il giro in lunetta, Cadario sigla la tripla del +8 esterno; sul finire del quarto, Quarta e Arienti consentono ai canturini di rientrare a -4 al 30’ (41-45).

 

L’ultima frazione si apre con il tiro di Scuratti e la penetrazione di Gaye; Quarta mette solo uno dei due liberi a disposizione, Gaye segna da sotto e Ballarate dalla lunetta riconquista il -3 per i suoi (46-49 al 35’). Scuratti e il contropiede di Ballarate consentono finalmente al Gorla di rimettere il naso avanti quando mancano solo 3 minuti sul cronometro, Cadario replica immediatamente da sotto, Ballarate infila un arresto e tiro da manuale e tiene il punteggio sul 52-51 al 39’, poi la bomba di Lanzi fa esplodere il Parini. Arienti fa 1/2 ai liberi, Gaye realizza da sotto, Arienti dalla lunetta conserva in cassaforte le 5 lunghezze di distanza per i padroni di casa, che portano a casa il primo referto rosa sul punteggio finale di 58-53.