UNDER 18 ECCELLENZA – TERZI IN ITALIA! IL VIAGGIATOR GOLOSO CANTU’ SUPERA NOVIPIU’ CAMPUS E CONQUISTA LA MEDAGLIA DI BRONZO!

 

VIAGGIATOR GOLOSO CANTU’ 77

NOVIPIU’ CAMPUS PIEMONTE BASKETBALL 69

(30-22, 46-35, 57-54)

 

Il Viaggiator Goloso Cantù: Lanzi 10, Arienti 13, Banfi, Caglio 2, Cucchiaro 10, Di Giuliomaria 6, Quarta 10, Gatti 11, Ziviani 5, Mirkovski 6, Bresolin, Marazzi 4. All. Visciglia, Vice All. Pozzoli, Deandrea.

Novipiù Campus Piemonte Basketball: Cherubini 8, Abrate, Framarin, Origlia, Tiberti 22, Jakimovski 9, Reggiani 9, Castellino 11, Mortarino 4, Manzani 2, Ianuale 4, Fruscoloni. All. Spanu, Vice All. Piastra, Longo.

 

Un bronzo che ha il sapore dell’oro. Nella finalina contro Novipiù Campus Piemonte Basket, infatti, i canturini targati Viaggiator Goloso hanno dato dimostrazione di essere una vera squadra: tutti sotto età rispetto ai fortissimi avversari, privi di Super Procida e con i 40’ della combattutissima semifinale di ieri ancora nelle gambe, i giovani atleti del PGC hanno affrontato a testa alta anche l’impegno contro i piemontesi, conquistando meritatamente una vittoria che è il coronamento di una bellissima stagione.

Vediamo però la cronaca della gara.

Inizio piuttosto equilibrato, con Gatti e Lanzi a spingere per Cantù e Reggiani e Cherubini che tengono Novipiù Campus sul +2 al 3’ (12-14). Arienti segna dalla distanza, Tiberti realizza cinque punti personali, poi Lanzi e Di Giuliomaria pareggiano i conti; dopo il canestro di Manzani, un mini-break biancoblù di 0-8 consente al PGC di volare 28-21 al 9’. Sul finale, il libero di Manzani e l’appoggio al ferro di Gatti chiudono il quarto sul 30-22 in favore del Viaggiator Goloso.

I tre punti di Cucchiaro e il libero di Tiberti aprono la seconda frazione; Castellino sgancia la bomba del -7, quindi dalla lunetta avvicina ulteriormente i piemontesi, ma il gancio di Marazzi firma il 35-27 al 14’. Ancora Marazzi consegna al ferro l’assist di Cucchiaro, Mortarino sfrutta il giro in lunetta, Cucchiaro è un cecchino, Mortarino fa ancora 2/2 ai liberi. Mirkovski replica a tono alla tripla di Jakimovski, poi insacca un’altra bomba che tiene i ragazzi di Coach Visciglia sul +11: si va infatti negli spogliatoi sul punteggio di 46-35.

Al rientro in campo, l’arresto e tiro di Castellino e i due liberi di Lanzi non cambiano le distanze tra le due compagini; il tap-in di Quarta e la tripla di Arienti consentono quindi a Cantù di volare sul 53-37 al 23’. Ianuale segna solo uno dei due liberi a disposizione, Tiberti infila la tripla del -12, poi dalla lunetta Campus riesce a rientrare a -10 (53-43 al 26’). Ianuale replica a Gatti, Castellino fa 2+1, Tiberti e Reggiani portano a canestro i punti del -3 per i piemontesi. Reggiani fa 2/3 ai liberi, Lanzi e Di Giuliomaria realizzano solo uno dei due tiri a disposizione, poi una serie di attacchi inconcludenti porta il punteggio sul 57-54 al 30’.

Ziviani dalla distanza inaugura l’ultima frazione, Caglio aggiunge due punti dalla lunetta, poi Arienti in contropiede sigla il +10 per Cantù. Tiberti realizza da sotto, Gatti dalla lunetta e Arienti in arresto e tiro tengono sempre il PGC in vantaggio a metà frazione (67-58). Tiberti insacca una tripla pesantissima, poi con il successivo 2+1 riavvicina pericolosamente Campus a -3; Cucchiaro è glaciale ai liberi, Quarta consegna a canestro l’assist di Arienti, ma Jakimovski trova la tripla del 71-67 quando mancano 3’ al termine. Cucchiaro sfrutta l’occasione dalla lunetta, Quarta si mangia il canestro, Reggiani appoggia al ferro, poi Di Giuliomaria insacca in terzo tempo i due punti del 77-69 al 39’. Ormai i secondi sono tiranni, i piemontesi non ne hanno più e Il Viaggiator Goloso tiene in mano la palla fino al fischio della sirena: il PGC Cantù conquista con merito il terzo posto alle Finli Nazionali Under 18 Eccellenza, battendo Novipiù Campus Piemonte Basket con il punteggio finale di 77-69.

Bravissimi ragazzi: è stata una strada lunga e con tanti ostacoli, ma voi siete riusciti ad affrontare ogni difficoltà con coraggio e con tanto, tanto cuore.

Orgogliosi di voi, GRAZIE!