AMICI DI COMO PGC SUMMER LEAGUE GARA 8: BCC CANTU’ – CIERRE UFFICIO

 

BCC CANTU’ 77

CIERRE UFFICIO 72

(16-24, 38-46, 49-66)

 

BCC Cantù: Procopio, Klacar 11, Markovic 4, Baparapè, Masocco 2, Jovovic, Monticelli 5, Tomcic 11, Okiljevic 2, Misolic 4, Stepanovic 36, Bergamo 2. All. Saputo, Vice All. Klacar, Caldiroli.

Cierre Ufficio: Di Prospero 6, Terraneo 2, Ruzzon ne, Maccan 8, Artuso 5, Orlandelli 6, Calasso 7, Lurini 2, Chinellato 20, Bet 12, Milisavljevic 4. All. Silvestrucci, Vice All. Cristelli, Ranieri.

 

 

Bella partenza della Cierre Ufficio, che grazie ai canestri di Calasso, Chinellato e Artuso riesce a ottenere un primo vantaggio al 5’ (8-14). Chinellato fa quello che vuole in arresto e tiro, e a poco servono i canestri di Stepanovic e Masocco: i gialloblù scappano sul 16-24 al 10’.

Markovic da una parte e Maccan e Bet dall’altra continuano a tenere l’intensità molto alta, ma le distanze al 15’ sono praticamente le stesse (26-36); sull’onda dei canestri di Jovovic e Stepanovic la BCC prova un riavvicinamento, ma Artuso, Olrandelli e Di Prospero tengono le redini della gara nelle loro mani (38-46 al 20’).

 

Al rientro in campo, la BCC rientra a -4 volando sulle ali di un indemoniato Stepanovic; alla Cierre Ufficio servono Terraneo, Maccan e il solito Chinellato per rimanere sul +12 (46-58 al 25’) e per scappare poi sul 49-66 al 30’ grazie a Orlandelli, Bet e Lurini.

Negli ultimi 10’, i ragazzi di Coach Saputo danno il tutto per tutto: spronati dai tiri dalla distanza e dai contropiede di Stepanovic e Tomcic, e complice anche il digiuno a canestro della Cierre Ufficio, i verdeblù impattano a -1 quando mancano 2’ alla fine. Klacar in arresto e tiro e ancora Stepanovic dall’arco firmano il sorpasso, i due liberi di Chinellato portano la Cierre a -2 ma i gialloblù non riescono a completare il miracolo: il terzo posto alla Amici di Como PGC Summer League è quindi dei ragazzi di Coach Saputo, che si aggiudicano il successo con il punteggio finale di 77-72.