SERIE C GOLD – SUCCESSO IMPORTANTE PER IL GORLA CONTRO SUSTINENTE

 

TEAM ABC GORLA CANTU’ 95

SESA BASKET SUSTINENTE 81

(30-32, 51-48, 79-59)

 

Team ABC Gorla Cantù: Procida 17, Ronchetti, Carpani 10, Molteni, Cucchiaro 26, Novati 13, Di Giuliomaria C. 23, Pifferi ne, Pedalà 4, Ziviani 2, Gatti, Di Giuliomaria J ne. All. Visciglia, Vice All. Deandrea, Pozzoli.

Sesa Basket Sustinente: Buzzi 8, Tomic 12, Cerniz 8, Ghidoli ne, Ferrari I. ne, Guerra 9, Albertini 14, Vucinovic 13, Bordato 9, Nizzola ne, Ferrari F. 2, Doddi 6. All. Zecchini.

 

 

Bellissima vittoria del Team ABC contro Sesa Basket Sustinente nell’ottava giornata della poule salvezza. Dopo un primo tempo piuttosto equilibrato, i ragazzi di Coach Visciglia mettono il turbo nella terza frazione, guadagnando un vantaggio di 20 lunghezze, vantaggio che è solo da amministrare negli ultimi 10’: il referto rosa arriva con il punteggio di 95-81, che ribalta anche la differenza canestri rispetto alla gara dell’andata.

 

Buona la partenza dei biancorossi, che fanno girare bene l’attacco grazie ai canestri di Di Giuliomaria e di un indemoniato Valerio Cucchiaro (13 per lui in soli 10’). Ma anche Sustinente è preciso in fase offensiva, e al 5’ è in svantaggio di una sola lunghezza (17-16). Cantù prova a fuggire con un 7-0 firmato dalla coppia Procida-Cucchiaro, ma Sesa Basket è bravo a rimanere sempre attaccato alle gonne biancorosse, e ad impattare con Guerra a una manciata di secondi dal termine. Il canestro sul finale di Tomic vale quindi il vantaggio ospite al 10’ (30-32).

 

Si riparte con l’arresto e tiro di Carpani e i 4 consecutivi di Novati. Buzzi non sbaglia dall’area, Carpani la appoggia a canestro, Albertini realizza per il -2 esterno; Di Giuliomaria capitalizza il contropiede innescato da Procida, ma gli ospiti rimangono sempre in scia con Vucinovic (40-38 al 15’). Bordato dalla distanza sigla il sorpasso dei mantovani, Di Giuliomaria risponde immediatamente dall’altra parte del campo, ma Bordato è lesto ad arrivare al ferro. Ferrari segna da sotto, Procida dall’arco rimette tutto in equilibrio, poi recupera il rimbalzo e realizza per il 47-45 al 18’. Buzzi sfrutta il giro in lunetta, Novati anche, e poi ruba palla e vola da solo in contropiede per il 51-48 di fine primo tempo.

 

Al rientro in campo, Tomic segna dall’area e Di Giuliomaria dalla lunetta, Pedalà replica a Doddi, poi ancora Doddi dal lontano porta i suoi in parità. Ci pensano Cucchiaro dalla distanza e Procida in schiacciata a rimettere il Gorla sul giusto passo; Cerniz fa 1/2 ai liberi, poi la bomba di Carpani regala ai biancorossi il +7 al 25’ (63-56). Ziviani corre senza ostacoli sotto canestro, Procida è un cecchino dalla lunetta, poi Carpani sgancia la tripla del 71-56 in favore del Gorla. Guerra capitalizza il contropiede, Novati fa 2+1, Cucchiaro si alza ancora da lontano, quindi Di Giuliomaria porta a canestro l’assist di Cucchiaro per il 79-59 al 30’.

 

All’inizio dell’ultima frazione, Sustinente prova il tutto per tutto, e grazie a Tomic, Guerra e Albertini riesce a rientrare a -14 al 34’. Le bombe di Di Giuliomaria e Cucchiaro, però, sono pesantissime per i mantovani, e non c’è abbastanza tempo per tentare ancora un affondo: i canturini del Gorla conquistano la vittoria al 40’ con il punteggio di 95-81.