PGC STARS

 

Ultima giornata di stagione regolare Serie A2 e Serie B con tanti ragazzi usciti dal Progetto Giovani Cantù protagonisti delle sfide decisive prima della post season.

 

MVP: Nella sorprendente stagione di Piombino, che è giunta inaspettatamente seconda nel girone B di Serie B, un contributo sempre più importante è arrivato da un esordiente come Tommaso Molteni. Nell’ininfluente stop dei livornesi a Empoli per 65 a 63, il play canturino ha messo ha segno 8 punti a cui ha aggiunto 6 rimbalzi e 1 assist in 21 minuti di utilizzo.

 

 

 

A2 – GIRONE EST

 

Giacomo Maspero: 2 punti (1 su 1 da due, 0 su 3 da tre) in 19 minuti nella sanguinosa sconfitta interna di Jesi contro Mantova per 87 a 81 che è costata ai marchigiani, a causa della classifica avulsa, l’ultimo posto e la retrocessione diretta in Serie B.

 

 

A2 – GIRONE OVEST       

 

Ruben Zugno: 2 punti (1 su 3 da due, 0 su 1 da tre) con 3 rimbalzi e 1 assist in 18 minuti nel successo interno di Bergamo con Tortona per 85 a 76 che vale per i lombardi la quarta posizione in classifica con conseguente fattore campo negli ottavi playoff contro Mantova.

 

Curtis Nwohuocha: 9 punti (3 su 6 da due, 3 su 4 ai liberi) e 6 rimbalzi in 19 minuti nella battuta d’arresto di Trapani a Capo d’Orlando per 90 a 77 che significa per i siciliani nono posto finale e complicatissima sfida nei playoff alla corazzata Treviso.

 

Luca Cesana: 1 punto (0 su 1 da tre, 1 su 2 ai liberi), 2 rimbalzi e 1 assist in 19 minuti nello stop di una sola lunghezza di Casale Monferrato nel derby a Biella per 66 a 65. Casale se la vedrà ora negli ottavi di finale con un cliente certo non facile come Verona.

 

Sebastiano Bianchi: 9 punti (3 su 4 da due, 1 su 3 da tre), 5 rimbalzi e 1 assist in 33 minuti nella sconfitta interna di Legnano contro la Virtus Roma per 88 a 83. Grazie a quest’affermazione i capitolini sono saliti in Serie A mentre Legnano incontrerà Cento ai playout.

 

 

 

SERIE B GIRONE A

 

Lorenzo Petrosino: 10 punti (4 su 7 da due, 2 su 2 ai liberi) e 4 rimbalzi in 26 minuti nella larga vittoria di Vigevano contro Borgosesia per 64 a 42 che permette alla formazione pavese, vera sorpresa del girone, di conquistare il quarto posto e il fattore campo nei quarti di finale playoff contro Padova.

 

Matteo Fioravanti: 3 punti (0 su 2 da due, 1 su 1 da tre, 0 su 2 ai liberi) e 5 rimbalzi in 16 minuti nel successo interno della Sangiorgese contro il fanalino di coda Domodossola per 76 a 67. La squadra dell’alto milanese, che ha chiuso in settima posizione, affronterà ora nei playoff la forte Cesena.

 

Riccardo Ballabio: 21 punti (4 su 10 da due, 3 su 4 da tre, 4 su 5 ai liberi) e 2 rimbalzi per 16 di valutazione in 33 minuti nello stop della già retrocessa Domodossola sul parquet della Sangiorgese.

 

Edoardo Maresca: 3 punti (1 su 2 da due, 0 su 2 da tre, 1 su 2 ai liberi) e 5 rimbalzi in 16 minuti nell’affermazione casalinga di Montecatini contro Cecina per 72 a 62 che regala ai termali il quintultimo posto e il fattore campo nella sfida playout contro Siena.

 

Tommaso Molteni: 8 punti (2 su 2 da due, 1 su 2 da tre, 1 su 2 ai liberi) con 6 rimbalzi e 1 assist per 10 di valutazione in 21 minuti nella battuta d’arresto di misura di Piombino a Empoli per 65 a 63. I livornesi, secondi in classifica, inizieranno i playoff contro Vicenza.

 

Alessandro Riva: 8 punti (2 su 6 da due, 1 su 3 da tre, 1 su 4 ai liberi) e 4 rimbalzi in 16 minuti nella sconfitta di Piombino a Empoli.

 

 

SERIE B GIRONE B

 

Mattia Molteni: 4 punti (2 su 6 da due, 0 su 3 da tre) e 3 rimbalzi in 15 minuti nell’importantissima vittoria di Lecco nello scontro diretto a Reggio Emilia per 61 a 59 che costringe comunque i bianco- azzurri ai playout, ma permette loro di affrontare da quintultimi Lugo di Romagna.

 

Riccardo Chinellato: 3 punti (1 su 2 da due, 0 su 1 da tre, 1 su 2 ai liberi) e 3 rimbalzi in 16 minuti nel successo di Lecco a Reggio Emilia.

 

Giacomo Siberna: Sfiora la doppia doppia con 11 punti (1 su 4 da due, 3 su 7 da tre) e 9 rimbalzi, a cui aggiunge 2 assist in 29 minuti nell’ininfluente stop esterno della capolista Orzinuovi a Cremona per 67 a 65. I bresciani se la vedranno ora nei quarti di finale playoff con Oleggio.

 

Giacomo Bloise: 22 punti (2 su 2 da due, 5 su 13 da tre, 3 su 3 ai liberi), 4 rimbalzi e 5 assist per 26 di valutazione in 37 minuti nella battuta d’arresto di San Vendemiano a Ozzano per 86 a 77. Nella stessa partita 2 minuti sul parquet per Nicolò Lurini. I veneti, ottavi in classifica, incontreranno nei playoff la corazzata Omegna.

 

Fabio Bugatti: 12 punti (1 su 1 da due, 2 su 5 da tre, 4 su 4 ai liberi), 1 rimbalzo e 1 assist in 24 minuti nella sconfitta di Olginate contro la forte Urania Milano per 80 a 64. Nello stesso match non sono stati utilizzati Loris Bet e Jacopo Masocco.

 

Marco Ruzzon: Non entrato in campo nello stop di Bernareggio a Faenza per 80 a 66.

 

 

SERIE B GIRONE C

 

Cesare Zugno: 3 punti (0 su 2 da due, 1 su 3 da tre), 4 rimbalzi e 1 assist in 20 minuti nella sconfitta di Bisceglie a Pescara per 73 a 66. I pugliese, quinti in classifica, sfideranno ai playoff Matera.