SERIE C GOLD – SCONFITTA ESTERNA PER IL GORLA A SUSTINENTE

 

BASKET SUSTINENTE 91

TEAM ABC GORLA CANTU’ 86

(23-26, 43-47, 66-60, 78-78)

 

Basket Sustinente: Buzzi 8, Tomic 11, Cerniz 2, Ghidoli ne, Lanza ne, Guerra 4, Albertini 18, Vucinovic 16, Bordato 18, Nizzola ne, Ferrari ne, Doddi 14. All. Squassabia, Vice All. Zecchini, Ferrari.

Team ABC Gorla Cantù: Procida 10, Lanzi 7, Ronchetti 7, Carpani 4, Molteni 15, Novati 1, Di Giuliomaria C. 24, Pifferi 12, Pedalà 4, Ziviani 2, Marazzi, Di Giuliomaria J ne. All. Visciglia, Vice All. Deandrea, Pozzoli.

 

 

La gara comincia bene per il Team ABC, che grazie alle incursioni di Pedalà e Procida e una ottima difesa si portano subito sull’8-16 di metà frazione. I padroni di casa però non ci stanno e, complici i canturini che lasciano scoperta la via per arrivare al ferro, riescono a rientrare 23-26 al 10’.

 

Il secondo periodo si apre all’insegna dei sorpassi e dei controsorpassi, con Sustinente che mette il naso avanti al 22’ e i biancorossi a replicare intuzzati dai tiri dalla distanza di Pifferi e Procida. Il Gorla prova a sfruttare un mini allungo sul +7, ma Albertini permette ai suoi di agganciare alla pausa lunga sul 43-47.

 

Al rientro in campo, Sustinente riesce prima a impattare e poi a mettere la freccia, costringendo Coach Visciglia al time out; tempo tecnico che dà i suoi frutti, con il 52-52 del 25’. Ma i padroni di casa sono nel momento di grazia e alzano il ritmo in difesa, riuscendo a scappare nuovamente sul 63-57; una palla rubata all’ultimo secondo con schiacciata di Procida consente agli ospiti di riavvicinarsi al 30’ sul 66-60.

 

I mantovani sembrano decisi a chiudere i conti, e volano addirittura sul +11 quando mancano solo 5’. Ma il Gorla non ci sta, e con il cecchino Molteni a suonare la carica dalla distanza, ritorna a -1 nell’ultimo giro di lancetta. Il libero di Ronchetti completa la rimonta, e si va all’overtime sul 78-78.

 

Nonostante un attacco faticoso, i canturini tengono botta fino al 43’; poi una tripla dei padroni di casa con 31” sul cronometro sega le gambe del Gorla, che è costretto a rimettersi sul pullman e prendere la via del ritorno cedendo a Sustinente per 91-86.