SERIE C GOLD – IL POULE SALVEZZA SI APRE CON UN REFERTO ROSA PER IL GORLA

 

TEAM ABC GORLA CANTU’ 77

BLUOROBICA BERGAMO 66

(23-20, 43-27, 58-46)

 

Team ABC Gorla Cantù: Procida 9, Lanzi, Ronchetti 4, Molteni 1, Cucchiaro 8, Novati 12, Di Giuliomaria C. 25, Pifferi 7, Pedalà 2, Ziviani 5, Boev ne, Di Giuliomaria J 4. All. Visciglia, Vice All. Deandrea, Pozzoli.

Bluorobica Bergamo: Pirovano 12, Moretti, Buttarelli ne, Nani 4, Corini 3, Bocafurni 20, Seguenti Monacelli 11, Stucchi 7, Signore, Bonacina 9. All. Longano, Vice All. Fratus, Mari.

 

 

Comincia con una vittoria il poule salvezza per il Team ABC Gorla Cantù, che supera in casa la Bluorobica Bergamo.

I ragazzi di Coach Visciglia partono bene ma un po’ contratti, non riuscendo ad allontanarsi fin da subito; è dalla seconda frazione, però, che i biancorossi cominciano a imporre il loro ritmo alla gara, che scorre veloce e sempre con i canturini in vantaggio fino al 77-66 finale.

 

Inizio favorevole ai padroni di casa, che grazie alle bombe di Procida e Di Giuliomaria scappano 8-2 dopo 2 minuti di gioco. Ma Bergamo è lì, e imbeccata da Seguenti Monacelli e Boccafurni prima impatta, e poi sorpassa al 5’ (11-12). Novati non sbaglia dalla distanza, Seguenti Monacelli e Bonacina riportano Bergamo davanti, Pirovano risponde a Cucchiaro; sul finale, la bomba di Novati, i due liberi di Cucchiaro e l’arresto e tiro di Pifferi consentono a Cantù di chiudere la prima frazione in vantaggio 23-20.

 

Il contropiede di Novati e i cinque punti di Ziviani aprono il secondo periodo di gioco; la schiacciata di Pirovano interrompe il digiuno ospite al 13’. Pedalà si beve due giocatori sotto canestro, Bonacina non sbaglia in appoggio, Novati tiene i suoi a +10 al 17’; Cucchiaro, Boccafurni e Ronchetti capitalizzano il giro in lunetta, quindi i cinque punti di Di Giuliomaria mandano tutti negli spogliatoi sul punteggio di 43-27.

 

Si riparte con la tripla di Boccafurni e il canestro da sotto di Procida; un break esterno di 0-8 consente quindi a Bergamo di rientrare 48-38 al 23’. La tripla di Di Giuliomaria sblocca l’empasse offensivo del Gorla, poi Cucchiaro aggiunge due punti da sotto; il canestro di Pirovano e il contropiede di Nani portano la Bluorobica a -9 al 28’. E’ questo il momento in cui sale in cattedra Capitan Pifferi, che con cinque punti consecutivi tiene il Gorla ben davanti, e a Bergamo non bastano i due punti di Stucchi sulla sirena: il terzo periodo si conclude 58-46 per i biancorossi.

 

L’ultima frazione si apre con la bomba di Jona Di Giuliomaria e il libero di Molteni; Bergamo segna con Bonacina e Corini, ma il Gorla è sempre sul pezzo, e gestisce al meglio gli ultimi minuti di gara. Il primo match del poule salvezza è quindi del Gorla, con il punteggio finale di 77-66.