SERIE C GOLD – GORLA, ANCORA UN SUCCESSO CONTRO OPERA

 

TEAM ABC GORLA CANTU’ 62

DELTA LINE OPERA BASKET 60

(11-18, 31-28, 49-45)

 

Team ABC Gorla Cantù: Carpani 8, Ronchetti, Molteni 14, Cucchiaro 9, Novati, Di Giuliomaria C. 23, Pifferi 3, Pedalà, Banfi ne, Gatti 3, Quarta ne, Di Giuliomaria J 2. All. Visciglia, Vice All. Pozzoli, Deandrea.

Delta Line Opera Basket: Vitelli, De Francesco 8, Cazzaniga 5, Fontana, Digianvittorio 6, Iurato 18, Rao, Vercesi 6, Spirolazzi 15, Chiesa 2. All. Celè, Vice All. Lo Iacono.

 

Secondo successo consecutivo del Team ABC, che nell’impegno domenicale contro Opera Basket riesce a ottenere una vittoria decisiva. I ragazzi di Coach Visciglia, nonostante le assenze di alcuni Under (impegnati in questo week end a Masnago nella #NextGenCup, e classificatisi per le Final Eight di febbraio) giocano un primo tempo in rincorsa. Al rientro dopo la pausa lunga, però, i canturini fanno quadrato attorno ai pilastri Di Giuliomaria, Molteni e Cucchiaro, e in un finale da cardiopalma superano gli ospiti per sole due lunghezze.

Partenza fortissima dei milanesi, che grazie alle bombe di Spirolazzi, Vercesi e Iurato scappano subito sullo 0-9. Gatti dalla distanza sblocca la situazione per i padroni di casa, ma il tap-in di Chiesa tiene Cantù a -8 a metà frazione (3-11). Di Giuliomaria C. capitalizza l’occasione da 2+1, Carpani dall’arco non sbaglia e riporta i suoi a -2 al 7’ (9-11). Digianvittorio realizza in appoggio, Molteni porta a canestro l’assist di Novati, ma Iurato e De Francesco ricacciano indietro i biancorossi alla fine della prima frazione, che si conclude sul punteggio di 11-18.

Una penetrazione di Cucchiaro e la tripla di Di Giuliomaria senior consentono al Gorla di rientrare ancora a -2 all’inizio del secondo periodo (16-18 al 12’); Di Giuliomaria J., Molteni e Di Giuliomaria C. completano quindi il sorpasso e fanno volare il Gorla 24-18 al 15’. De Francesco si alza dalla distanza, Di Giuliomaria C. concretizza canestro e fallo, Spirolazzi ha via libera e schiaccia senza difesa schierata, poi realizza il 2+1 del pareggio esterno (27-27 al 19’). Di Giuliomaria C. non sbaglia sotto canestro, Cazzaniga fa 1/2 dalla lunetta, quindi il canestro di Di Giuliomaria C. manda tutti negli spogliatoi sul 31-28 in favore dei biancorossi.

Al rientro in campo, i biancorossi continuano a segnare con Molteni, Di Giuliomaria C. e Cucchiaro, che fanno salire a 10 le lunghezze di vantaggio (38-28 al 23’). Molteni sfrutta il viaggio in lunetta, Digianvittorio infila una bomba, Molteni non sbaglia da lontano; ma Opera non ci sta, e con Spirolazzi e la tripla di Iurato si riavvicina pericolosamente al 26’ (42-36). Cucchiaro e Iurato si rispondono dall’arco, Carpani realizza entrambi i liberi a disposizione, Iurato è preciso da sotto e segna i quattro punti che tengono Opera a -4; l’assist di Pifferi viene puntualmente consegnato a canestro da Di Giuliomaria C., ma il giro in lunetta allo scadere di Spirolazzi vale l’ennesimo -4 esterno (49-45).

I canestri di De Francesco e Spirolazzi all’inizio dell’ultimo periodo permettono a Opera di ritornare a +1 al 33’; le distanze rimangono invariate fino al 36’, quando la tripla di Carpani rimescola nuovamente le carte e consente al Team ABC di rimettere il naso avanti (52-50). Cazzaniga segna solo uno dei due liberi, Di Giuliomaria C. capitalizza l’arresto e tiro, Digianvittorio fa 1/2 e tiene i milanesi in scia al 38’ (54-52). Il cecchino Molteni spara il colpo del +5, e Cantù tiene palla in mano e con Pifferi sgancia la bomba del 60-52 con ancora 80” da giocare. Ma Opera vuol vender cara la pelle, e con il break di 0-5 firmato da Vercesi e Iurato ritorna pericolosamente a -3. Cucchiaro insacca un arresto e tiro importantissimo, Digianvittorio dalla distanza riavvicina i suoi a -2; ma l’ultima palla è biancorossa, e i canturini non hanno nessuna intenzione di tornare a casa con il referto giallo: la vittoria è del Gorla, che porta a casa un successo fondamentale con il risultato finale di 62-60.