UNDER 18 ECCELLENZA – IN TRASFERTA A PADOVA LA COLUMBUS CEDE IL PASSO 63-58

 

VIRTUS BASKET PADOVA 63

COLUMBUS CANTÙ 58

(20-17, 33-29, 46-44)

 

Virtus Basket Padova: Lomma 1, Visone 14, Cammisa, Tognon 2, Marinello 9, Mason 2, Serafini 6, De Benetti 1, Cignarella 2, Capetta 2, Basso 14, Pellicano 16. All. Seno.

Columbus Cantù: Lanzi 18, Arienti 6, Caglio 4, Cucchiaro 4, Procida 2, Di Giuliomaria, Quarta 4, Gatti 7, Ziviani 1, Boev 6, Bresolin, Marazzi 6. All. Visciglia, Vice All. Pozzoli, Deandrea.

 

Occasione persa per i canturini, che non sfruttano la chance di rimanere soli in testa alla classifica e regalano due punti agli avversari al termine di una gara ad altissima intensità e, di conseguenza, scarsa di precisione. 

Nella prima frazione i padroni di casa trovano la via del canestro camminando sul tappeto rosso (Pellicano segna in 10’ 14 dei suoi 16 punti totali), ma i canturini con ottimi Boev e Cucchiaro rimangono in scia.

Dalla seconda frazione la partita diventa bruttina: Cantù difende e concede poco nei restanti 30 minuti (40 punti in 30’), ma tira con bassissime percentuali da 2 e da 3 (27% dal campo).

Non basta un solido Lanzi (18 punti, 9 rimbalzi e 6 recuperi) per portare a casa una partita importante.

Da Giovedì si torna a lavorare sodo in palestra, per allenare il braccio e la mente ad affrontare nel migliore dei modi anche le partite più cariche di tensione.