SERIE C GOLD – A GALLARATE IL GORLA FATICA, POI INGRANA E VINCE 63-81

 

SAFCO ENGINEERING GALLARATE 63

TEAM ABC GORLA CANTU’ 81

(16-15, 40-32, 49-57)

 

Safco Engineering Gallarate: Battilana 3, Bellotti 4, Croci 9, Fogato 7, Calzavara 14, Ciardiello 5, Tognati, Picotti 4, Fedrigo 3, Moraghi 14, Mosele. All. Sassi, Vice All. Pozzati.

Team ABC Gorla Cantù: Procida, Carpani 2, Arienti, Ronchetti 4, Cucchiaro 6, Novati 11, Di Giuliomaria 28, Pifferi 14, Pedalà 8, Caglio, Gatti 8, Boev. All Visciglia, Vice All. Pozzoli, Deandrea.

 

Partita dal doppio volto quella dei ragazzi di Coach Visciglia. Dopo un inizio con il freno a mano tirato e il fiatone per la rincorsa, il Team ABC comincia a giocare davvero al 25’, mettendo in campo i suoi numerosi talenti per tornare a casa con un meritato risultato positivo.

Partenza in salita per i canturini, che subiscono l’avvio bomba dei padroni di casa (6-0 al 3’). Il 2+1 di Di Giuliomaria sblocca l’empasse esterno, ma Croci in penetrazione tiene ben davanti i suoi al 5’ (8-3). Pedalà realizza in arresto e tiro, Ciardiello sgancia una tripla dall’angolo, quindi il giro in lunetta di Ronchetti e il canestro da sotto di Novati riportano i biancorossi a -2 all’8 (11-9). Calzavara e Cucchiaro sono precisi ai liberi, poi dalle mani di Novati escono i due punti del pareggio a pochi secondi dal termine della frazione; i liberi di Di Giuliomaria, Ciardiello e Fogato chiudono quindi i primi 10’ sul punteggio di 16-15.

Il secondo periodo inizia con la tripla di Battilana, che trova la pronta risposta di Pedalà; dall’altra parte del campo, Calzavara segna e non coglie l’opportunità del libero aggiuntivo, quindi il 2+1 di Di Giuliomaria accorcia il divario di una sola lunghezza (21-20 al 13’). Fogato e Croci sfruttano la lunetta, Pedalà replica da sotto, poi i numerosi viaggi in lunetta tengon4 Gallarate ben davanti al 16’ (22-34). Pifferi si alza dalla distanza, Moraghi segna da sotto, poi i padroni di casa allungano grazie ai canestri di Calzavara e Croci (+13). Di Giuliomaria sotto canestro e Novati dall’angolo tentano il riavvicinamento poco prima della sirena, ma si va negli spogliatoi con i varesini ancora avanti 40-32.

La bomba di Gatti e il gancio di Novati inaugurano la terza frazione; Calzavara realizza dalla distanza, ma Gatti replica ancora con la stessa moneta, tenendo il Gorla attaccato a -3. Fogato non sbaglia in arresto e tiro, ma il Team ABC è pronta a sferrare l’attacco decisivo, e grazie a un break di 0-13 firmato da tutta la squadra, i canturini pareggiano e poi si portano in vantaggio 45-53 al 28’. Picotti interrompe il digiuno dei padroni di casa, Di Giuliomaria e Cucchiaro fanno 2/2 ai liberi, poi Bellotti realizza da 2 per il 57-49 di fine periodo.

Gli ultimi 10’ cominciano con il Gorla ancora prolifico, che sfrutta le maglie larghe difensive di Gallarate per continuare ad essere concreta in attacco (53-63 al 32’). I padroni di casa non possono fare nulla contro una inarrestabile Cantù, che con un sapiente gioco di squadra aumenta pian piano il vantaggio fino ad arrivare al 63-81 conclusivo.