UNDER 14 ÉLITE – FINALI NAZIONALI – CONTRO SAN LAZZARO NON C’È NULLA DA FARE: LA CIERRE UFFICIO CEDE LA FINALE PER 74-66

 

BSL SAN LAZZARO 74
CIERRE UFFICIO CANTÙ 66

(20-17, 38-39, 56-53)

 

BSL San Lazzaro: Scheda 2, Tobia 4, Sibani 11, Parenti 7, Moretti 19, Landi M. 1, Scapinelli, Landi J. 7, Pezzano, Vanti, Torregiani, Tamborino 23. All. Sanguettoli.

Cierre Ufficio Cantù: Incremona, Proserpio, Moscatelli 7, Terragni 7, Milici, Redaelli P. 4, Baldo 3, Borsani 11, Brioschi 2, Bon 9, Toluwa 2, Elli 21. All. Castoldi, Vice All. Galimberti, Roncoroni.

 

Si ferma in semifinale la corsa dei ragazzi del PGC.
Reduci dalla battaglia contro Trieste del giorno precedente, i biancoblù si fanno sorprendere dall’inizio veemente degli emiliani, che con Tamborino (13 p. nel frangente) e Moretti imperversano (17-6 al 5′). Ma grazie al gioco costruito e alla distribuzione dei punti su diversi giocatori (6), i canturini rientrano in scia prima della fine del tempo (20-17).
Nel secondo periodo, finalmente, gli U14 trovano con buona precisione la via del canestro e passano a condurre (26-30 al 5′), ma BSL tiene botta e le due squadre vanno al riposo staccate di 1 punto.
Anche nel 3° quarto si viaggia punto a punto, con BSL che prende un piccolo vantaggio costruito soprattutto da Sibani.
Nel periodo finale risalgono in cattedra Moretti e Tamborino, che con 7 punti ciascuno tagliano le gambe alla Cierre Ufficio (-11 al 5′), portando i bolognesi in finale.
Oggi ad attendere i ragazzi di Coach Castoldi la finale per l’importante 3° posto contro Stella Azzurra Roma.