SERIE C SILVER – FINALI PLAYOFF – GARA 2 – VITTORIA SCOPPIETTANTE PER IL GORLA, E TUTTI A GARA 3!

 

BIONICS BUCCINASCO 62

TEAM ABC GORLA CANTÙ 78

(16-19, 29-41, 47-57)

 

Bionics Buccinasco: Talivo ne, Fornari 11, Casciano 8, Romanoni, Fant 6, Bursi ne, Prataviera 3, Bolongaro ne, Moalli 7, Arisi ne, Kisonga 19, Anelli 9. All. Contardi, Vice All. Matto.

Team ABC Gorla Cantù: Gatti, Tremolada 18, Carpani 12, Pagani 3, Ronchetti 5, Molteni M. 11, Molteni T., Masocco ne, Di Giuliomaria 17, Pifferi 3, Pedalà 7, Borsani ne. All. Borghi, Vice All. Alberio.

 

Il Team ABC Gorla si presenta a Buccinasco per Gara 2 delle finali playoff, e non appena messo piede in campo fa capire ai padroni di casa che i canturini hanno tutta l’intenzione di passare un altro sabato sera a tifare basket. E così è, con i ragazzi di Coach Borghi con l’ascia tra i denti a strappare con tutte le loro forze il ticket per Gara 3, al termine di una partita molto combattuta e incorniciata da un tifo molto pittoresco da entrambe le parti.

Si comincia con i due punti da sotto di Di Giuliomaria e il canestro di Pedalà; Moalli risponde immediatamente, ma il gioco da 2+1 di Ronchetti e la bomba di Pagani permettono al Gorla di scappare sul 2-10 al 3’. Il contro-break dei milanesi li riporta a -1, ma i centri di Ronchetti e Pedalà e la tripla di Di Giuliomaria riporta i canturini ampiamente in vantaggio. Fornari fa un 3+2 in un amen, Di Giuliomaria lotta sotto canestro e realizza due punti caldissimi, poi l’arresto e tiro di Anelli chiude il primo periodo sul 16-19.

I 4 punti di Di Giuliomaria inaugurano la seconda frazione, Moalli si alza da tre, Carpani consegna al ferro il contropiede innescato da Tommi Molteni, quindi Romanoni infila una bomba pesante; ma sono i 7 punti della premiata ditta Pedalà-Molteni Marco a fissare il +12 esterno di metà quarto (22-34). Buccinasco però è sempre lì, e con Kisonga e Fant si rimette pericolosamente in carreggiata. Gli ultimi secondi regalano poi una perla rara: Marco Molteni, su rimessa da fondocampo, insacca uno sky hook spettacolare proprio al suono della sirena, mandando tutti a bere un sorso d’acqua con il Gorla avanti 29-41.

Si riparte, con Kisonga che sfrutta la sua stazza sotto canestro e Carpani che si alza dalla distanza. I milanesi a questo punto sfruttano i fischi degli arbitri per fare incetta di viaggi in lunetta, che consentono loto di rientrare 41-44 al 24’ e poi 44-46 al 26’. I punti di Di Giuliomaria regalano un po’ di fiato ai biancorossi, e Tremolada e Pifferi sul finale tengono le redini sempre nelle mani del Gorla al 30’ (47-57).

Gli ultimi 10’ si aprono con il tiro di Kisonga e i 7 punti personali di un concretissimo Michele Tremolada (51-64 al 32’); Fornari segna dall’area, Molteni Marco fa 2+1, Kisonga risponde da sotto e Tremolada realizza canestro e libero aggiuntivo per il +15 dei canturini. Negli ultimi minuti prosegue il one-man show di Tremolada che, coadiuvato da un ottimo Marco Molteni, trascina i suoi alla vittoria sul risultato finale di 62-78.

Mandando tutti a gara 3 Sabato 26 Maggio al Parini.