UNDER 14 ELITE – PLAYOFF – PASSAGGIO DI TURNO PER UNA OTTIMA CIERRE UFFICIO

CIERRE UFFICIO CANTU’ 64

LIBERTAS CERNUSCO 31
(13-8, 36-16, 50-27)
 

Cierre Ufficio Cantù: Incremona 2, Redaelli F., Proserpio, Moscatelli 14, Terragni 12, Toluwa 4, Redaelli P. 3, Baldo 4, Borsani 8, Brioschi 4, Bon 6, Elli 7. All. Castoldi, Vice All. Galimberti.

Libertas Cernusco: Cagliani 2, Calcaterra, Mandelli 1, Bertolotti 2, Abdou 10, Ratti 4, Gnocchi 5, Marchianò, Barreca 4, Callegari, Nale, Incardona 3. All. Cornaghi.

Qualificazione ottenuta alle finali regionali per i giovani dell’Under 14.
La gara 3 di play-off contro la Libertas poteva nascondere delle insidie, se i 2004 del PGC non avessero almeno pareggiato la stessa voglia di vincere che nelle due gare precedenti avevano messo in campo gli avversari.
In questa partita, invece, già dai primi minuti, i ragazzi di Coach Castoldi hanno fatto vedere la loro voglia di raggiungere l’obbiettivo, e la loro qualità ha fatto la differenza.
Il primo quarto è di “studio”, e le due compagini si ribattono colpo su colpo, 8-2 al 5′ e 13-8 al termine, ma già si ha la sensazione che i padroni di casa abbiano grande attenzione verso il risultato.
E’ il secondo periodo che però indirizza l’incontro: 8 canturini mettono a referto punti (con 2 “bombe” di Moscatelli), mantenendo però sempre alta l’attenzione difensiva (solo 8 i punti concessi agli ospiti), scavando così un divario importante che Cernusco non sarebbe più riuscito a colmare.
Nel terzo periodo si registra, oltre che alla consueta attenzione alla partita da parte dei ragazzi del PGC, il rientro dopo qualche settimana di Stefano Elli che, anche se a corto di preparazione, riesce a mettere a referto 5 punti (dei 7 totali a fine gara).
Nell’ultimo periodo Cernusco fa fatica a segnare e Cantù finalmente può staccare il biglietto per le finali regionali, che si disputeranno questa settimana al PalaBertelli di Sangiorgio su Legnano.