VITTORIA CONTRO LUINO E PRIMO POSTO MATEMATICO PER IL GORLA

TEAM ABC CANTÙ 85
PALLACANESTRO LUINO 74

(25-20, 47-38, 67-68)

 

Team ABC Cantù: Tremolada 4, Carpani, Pagani 7, Ronchetti 6, Molteni M. 7, Molteni T. 8, Di Giuliomaria 24, Pifferi 9, Castelli, Pedalà 15, Borsani ne, Olgiati 5. All. Borghi, Vice All. Alberio.

Pallacanestro Luino: Cavallini, Saredi, Vitella, Gardini 12, Gubitta 15, Cipolletta 3, Terzaghi 20, Colombo 3, Bertani, Spertini 9, Palazzi 12. All. Manetta.

 

Successo interno per il Gorla contro la Pallacanestro Luino, che regala ai ragazzi di Coach Borghi non solo la vittoria, ma anche il matematico primato in classifica.

Parte subito forte i Team ABC, che sfrutta cinque punti consecutivi di Pedalà; il Gorla continua a giocare bene, sospinta da Ronchetti e Olgiati, finché il vantaggio raggranellato dai canturini costringe Luino a chiamare time out sul 12-4. La zona ospite e tre bombe consecutive permettono ai varesotti di rientrare 15-11 a metà frazione; ma gli 8 personali di Di Giuliomaria ristabiliscono le giuste distanze, che vengono mantenute fino al 25-20 di fine periodo.

Il secondo quarto si apre con un Gorla che serra le maglie in difesa, impedendo agli avversari di segnare per ben tre minuti; tuttavia, i biancorossi non sono altrettanto bravi in attacco, e consentono a Luino di riagganciare al 15′ (29-27). I canturini però non ci stanno, e continuano a trafiggere la zona nemica, trovando delle ottime conclusioni vicino a canestro da parte di Molteni Marco. E alla pausa lunga il Gorla è ancora davanti 47-38.

Al rientro in campo, i biancorossi si dimostrano poco concentrati; ne approfittano quindi i varesotti, che rientrano prima a -5 e poi addirittura a -2. Al 25′ il Gorla torna sul +6, poi un fallo più tecnico fischiato a Di Giuliomaria sembra riportare Luino in scia, ma il giro in lunetta di Tommy Molteni e un canestro di Di Giuliomaria alla sirena consentono al Team ABC di chiudere in vantaggio anche la terza frazione (67-58).

I canturini sono quindi bravi a ricominciare l’ultimo periodo con molta concentrazione, prendendo subito un ampio vantaggio: a metà frazione, la schiacciata di Di Giuliomaria regala il +18 interno al Gorla. Gli ultimi minuti servono al Team ABC per gestire le lunghezze di distanza, chiudendo la gara sul risultato finale di 85-74.