PGC STARS

 

Nuova puntata della rubrica sui ragazzi usciti dal PGC che militano nei campionati seniores.

 

Importante successo in ottica playoff per la Tezenis Verona nel Girone Est di Serie A2. I veneti hanno infatti superato in casa Ravenna per 74 a 71 con un positivo Curtis Nwohuocha che ha catturato 4 rimbalzi in 13 minuti.

Doppia sconfitta esterna invece per gli ex canturini nel Girone Ovest. La Leonis Roma si è arresa nettamente a Legnano per 99 a 85 con 2 punti e 5 rimbalzi in 18 minuti per Luca Cesana. Agrigento, con Ruben Zugno a referto ma ancora non disponibile dopo l’intervento al ginocchio, è stata battuta sul campo della Virtus Roma per 89 a 72.

 

Nel Girone A di Serie B spicca l’impresa esterna della Robur et Fides Varese che ha espugnato il parquet della PMS Moncalieri per 79 a 62 grazie all’ennesima prestazione da incorniciare di Giacomo Bloise, top scorer del match con 30 punti (5 su 8 da due, 3 su 7 da tre e 11 su 11 ai liberi) e 4 assist in 40 minuti di utilizzo. Nelle fila dei piemontesi 2 punti (2 su 2 ai liberi) e 1 rimbalzo in 20 minuti per Cesare Zugno. Vittorie casalinghe per Empoli, che ha infilitto un’inaspettata battuta d’arresto alla capolista Omegna per 86 e 66 (non entrato Biram Baparapè), e per Alba, che ha travolto il fanalino di coda Livorno per 117 a 80 (ancora out per infortunio Fabio Bugatti). Sconfitta esterna invece per la Sangiorgese, che si è arresa all’Urania Milano per 84 a 72 nonostante la buona prova di Sebastiano Bianchi, autore di 14 punti con 3 rimbalzi e 3 assist in 27 minuti.

Nel girone B di Serie B continua la striscia positiva di Olginate che ha addirittura espugnato il campo della seconda in classifica Crema per 87 a 82 con il fondamentale contributo di un ottimo Giacomo Siberna, autore di 17 punti (3 su 6 sia da due sia da tre) con 7 rimbalzi in 37 minuti. Fondamentale vittoria in vetta alla classifica anche per la capolista Cento che ha strapazzato Piacenza per 81 a 63 con 2 punti e 2 rimbalzi in 5 minuti per Matteo Fioravanti. Successo interno pure per Lecco che in volata ha superato Padova per 71 a 69. Tra i lombardi 2 punti e 1 rimbalzo in 9 minuti per Alessandro Riva mentre nelle fila dei veneti Edoardo Maresca ha fatto registrare 7 punti (con 3 su 4 da due) e 1 rimbalzo in 25 minuti. Nelle retrovie sconfitte esterne per Bernareggio, battuta a Palermo per 88 a 82 con 4 punti e ben 11 rimbalzi in 22 minuti per Lorenzo Petrosino, e per Costa Volpino, che si è arresa a Reggio Emilia per 69 a 60 con 2 punti e 1 rimbalzo in 10 minuti di Tommaso Franco.

 

Nel Girone C netta vittoria casalinga per Recanati che ha travolto Perugia per 80 a 56. Buona la prova di Riccardo Ballabio, che ha chiuso il match con 2 punti, 4 rimbalzi e 2 assist in 12 minuti.

 

Solo brutte notizie per i ragazzi usciti dal PGC nella Puole Promozione del Girone Lombardo di Serie C Gold.  Prima battuta d’arresto per Saronno che nulla ha potuto sul campo della corazzata Juvi Cremona, dove è stata superata per 79 a 55 (non entrato Mattia Banfi). Rimane a quota zero la Virtus Cermenate, che è stata sconfitta in casa da Romano Basket per 58 a 69. 9 punti e 9 rimbalzi in 24 minuti per Stefano Scuratti, 7 punti e 5 rimbalzi in 28 minuti per Chris Ukaegbu, 6 punti, 1 rimbalzo e 1 assist in 28 minuti per Matteo Ballarate, 4 punti e 2 rimbalzi in 12 minuti per Oscar Aceti, 2 punti, 2 rimbalzi e 5 assist in 25 minuti per Mattia Broggi. Resta in attesa del primo successo Cislago, che si è arreso sul campo di Pizzighettone per 65 a 61 con 5 punti, 7 rimbalzi e 3 assist in 18 minuti per Federico Freri. Stop interno per la Nervianese, battuta in volata a Lumezzane per 76 a 73 nonostante i 12 punti con 1 rimbalzo e 1 assist in 23 minuti di Alessandro Corno.

Nella puole salvezza prima vittoria per Le Bocce Erba, che hanno trionfato in casa contro Manerbio per 79 a 59 con 2 rimbalzi e 1 assist in 7 minuti di Paolo Cesana.