REFERTO GIALLO PER IL VIAGGIATOR GOLOSO A BIELLA

BANCA SELLA BIELLA 87

IL VIAGGIATOR GOLOSO 72

(24-16, 39-39, 68-54)

 

Il Viaggiator Goloso Cantù: Lanzi 3, Ziviani 7, Cucchiaro 4, Nasini 17, Caglio 3, Masocco 9, Procida 4, Gatti 9, Chinellato 10, Tartamella 2, Massenzana 2, Boev 2. All. Visciglia, Vice All. Deandrea.

Banca Sella Biella: Raise n.e, Squizzato n.e, Zimonjic 5, Chiantaretto, Bertetti 26, Zini 12, Rajacic 16, Farris, Blair 16, Bianco, Cerri 12. All. Baroni.

 

Non parte con il piede giusto l’avventura del Viaggiator Goloso nel girone interzonale. La sconfitta dei canturini fa male per il modo in cui è arrivata, causata cioè dalla miriade di triple avversarie del terzo periodo.

La partita inizia a favore di Biella, con i canturini che difendono poco aggressivamente e chiudono la prima frazione sotto di 8 lunghezze. Nel secondo periodo i biancoblù sprofondano a -12; ma la panchina a disposizione di Coach Visciglia, grazie ai più i giovani Under 16, riporta in perfetta parità l’incontro.

Dopo la pausa lunga Cantù rientra determinata in campo, difendendo e non concedendo nessun canestro ai padroni di casa nei primi 4’30”, conquistando così 6 punti di vantaggio. A questo punto, la partita subisce una svolta imprevista: 3 tiri sbagliati da parte del Viaggiator Goloso scatenano la corsa e il tiro dalla distanza di Biella, che nel solo terzo periodo sigla ben 8 bombe mortifere, ricacciando i canturini a -14. Negli ultimi 10’, i biancoblù provano a ricucire lo strappo, senza però riuscire a colmare il gap con gli avversari.