REFERTO ROSA PER IL TEAM ABC GORLA CONTRO MILANO3

TEAM ABC GORLA CANTÙ 78
OSCOM MILANO 3 BASKET 68

(17-12, 42-34, 63-44)

 

Team ABC Gorla Cantù: Tremolada 1, Carpani 7, Pagani 6, Ronchetti 2, Molteni M. 6, Molteni T. 12, Ruzzon, Di Giuliomaria 20, Castelli ne, Pedalà 16, Borsani 2, Olgiati 6. All. Borghi, Vice All. Alberio.

Oscom Milano3 Basket: Abellera, Cinquepalmi 11, Sorrentino 7, Delos Reyes 2, Mori 3, Chiesa ne, Valdameri 9, Valeri 10, El Rawi 4, Ferrari 2, Bonora 20. All. Frausini, Vice All. Pugliese.

 

Successo senza troppi patemi per il Team ABC, che contro Milano3 mette in cascina altri due punti per mantenere il vertice della classifica. Il match comincia senza scossoni, con nessuna delle due squadre che riesce a prendere il distacco; poi l’intensità e il ritmo dei biancorossi cresce piano piano, consentendo ai ragazzi di Coach Borghi di raggranellare il vantaggio sufficiente per gestire la partita in tranquillità.

Avvio di gara sul filo dell’equilibrio, con Milano3 guidata da Bonora e i padroni di casa che realizzano con Ronchetti e Di Giuliomaria, e a metà frazione è perfetta parità (6-6). Sorrentino segna in arresto e tiro, Di Giuliomaria non sbaglia da sotto, Cinquepalmi sfrutta il giro in lunetta, poi ancora Di Giuliomaria rimette tutto in gioco. Carpani e El Rawi non sbagliano i liberi a disposizione, Di Giuliomaria insacca il gioco da 2+1, quindi i due punti di Olgiati chiudono il primo periodo sul 17-12 interno.

La seconda frazione si apre con la tripla di Bonora, che trova l’immediata replica di Di Giuliomaria al ferro; i milanesi tentano il sorpasso con i 5 punti consecutivi di Valdameri, ma il duo Pedalà-Carpani ritrova subito il vantaggio per il Gorla (24-20). Le due compagini continuano a fronteggiarsi ad armi pari da entrambi i lati del campo, poi i canestri di Pedalà e Tommi Molteni consentono ai padroni di casa del Team ABC di scappare sul 37-30 al 18’. Delos Reyes realizza da sotto, Tommi Molteni fa 1/2 ai liberi e porta a canestro l’assist di Pagani, Pagani è preciso dalla linea della carità, poi Cinquepalmi sigla il canestro del 42-34 che manda tutti negli spogliatoi.

Dopo la pausa lunga, Cantù riparte forte con il canestro più fallo di Di Giuliomaria e il contropiede di Pedalà per il 47-34 interno. El Rawi realizza da sotto, Tommi Molteni non sbaglia i liberi a disposizione, quindi la schiacciata di Di Giuliomaria fissa il punteggio sul 53-36 a metà frazione. Bonora replica a Tommaso Molteni, Carpani realizza dal pitturato, Pedalà è preciso ai liberi e poi sgancia la bomba del +24 canturino al 27’. I canestri di Valeri e Bonora chiudono dunque il terzo periodo sul punteggio di 63-44.

Nell’ultima frazione, Sorrentino, Valeri e Ferrari provano a suonare la carica per gli ospiti, riportando Milano3 al -11 di metà periodo. Bonora accorcia a 8 le lunghezze di distanza, ma Marco Molteni, Pagani e Olgiati rimettono subito il giusto spazio tra le due compagini (74-61 al 37’). Negli ultimi minuti, il Gorla è bravo a gestire il vantaggio, chiudendo i conti al 40’ con il punteggio finale di 78-68.