PGC STARS

 

E’ Giacomo Bloise il grande protagonista di questa puntata della rubrica dedicata ai ragazzi usciti dal PGC che militano nei campionati seniores in tutta Italia. Il play erbese è stato infatti il top scorer nella vittoria della sua Robur Varese contro Oleggio con 33 punti.

 

Nel Girone Ovest di Serie A2 continua la striscia positiva dell’Eurobasket Roma che ha fatto un salto in avanti importante verso la salvezza diretta andando a espugnare il campo di Latina per 70 a 68 grazie anche all’ottima prestazione di Luca Cesana, autore di 7 punti (2 su 2 da due e 1 su 3 da tre) con 5 rimbalzi e 3 assist in 19 minuti. Non ha giocato Ruben Zugno, reduce dall’operazione al menisco, nel successo interno di Agrigento per 82 a 79 contro Scafati mentre Matteo Fioravanti ha segnato 3 punti e conquistato 1 rimbalzo in 19 minuti nella pesante sconfitta per 93 a 68 del Cuore Basket Napoli a Roma, che di fatto sembra aver condannato i campani all’ultimo posto in classifica con conseguente retrocessione.

Nel Girone Est la Tezenis Verona si è arresa solo all’overtime per 80 a 73 sul difficile campo di Udine con 2 punti e 2 rimbalzi in 6 minuti di Curtis Nwohuocha.

 

Nel Girone A di Serie B spicca ovviamente la prestazione di Giacomo Bloise nella vittoria casalinga per 77 a 66 della Robur Varese contro Oleggio. Il play ex PGC è stato il miglior realizzatore del match con 33 punti (8 su 10 da tre e 7 su 7 ai liberi) a cui ha aggiunto 4 rimbalzi e 2 assist in 35 minuti. Successo interno anche per la Sangiorgese che ha superato Valsesia per 67 a 57 con 10 punti e 3 rimbalzi in 28 minuti per Sebastiano Bianchi. Sconfitta al rush finale per Empoli, battuta di una sola lunghezza (77 a 76) a Cecina (non entrato in campo Biram Baparapè). Nulla da fare nemmeno per la Pms Moncalieri, che si è arresa a San Miniato per 58 a 49. Positiva comunque la prestazione di Cesare Zugno che ha segnato 6 punti con 6 rimbalzi e 2 assist in ben 37 minuti di utilizzo.

Nel Girone B di Serie B terzo successo consecutivo per un Alto Sebino in grande forma che ha sconfitto in casa Olginate per 76 a 57. Nella fila dei bergamaschi 2 punti in 2 minuti per Tommaso Franco, mentre tra i lecchesi il solito ottimo Giacomo Siberna ha chiuso la gara con 14 punti (7 su 10 da due), 7 rimbalzi e 2 assist in 32 minuti. Vittoria interna per Padova che ha avuto la meglio su Faenza per 78 a 74 grazie a un ultimo quarto in rimonta. Buona la partita di Edoardo Maresca che ha fatto registrare 7 punti con 3 rimbalzi in 12 minuti. Stop nel finale per Bernareggio, che è stata superata per 73 a 72 a Vicenza con 6 punti e 4 rimbalzi in 10 minuti per Lorenzo Petrosino. Battuta d’arresto casalinga invece per Lecco, che si è arreso a Reggio Emilia per 69 a 59 con 1 rimbalzo in 4 minuti per Alessandro Riva.

Nel Girone C successo interno per Recanati, che si è confermata al secondo posto battendo Sant’Elpidio per 68 a 61 con 2 punti in 5 minuti di Riccardo Ballabio.

 

Penultima giornata di stagione regolare in Serie C Gold lombarda. Importante vittoria per Saronno che ha travolto Cermenate per 82 a 60 con 1 rimbalzo in 4 minuti di Mattia Banfi. Nelle fila dei comaschi invece ha brillato Matteo Ballarate, autore di 18 punti (5 su 9 da tre) con 2 rimbalzi e 1 assist in 34 minuti, seguito da un concreto Stefano Scuratti con 11 punti e 6 rimbalzi in 20 minuti. 4 punti con 4 rimbalzi e 2 assist in 24 minuti per Mattia Broggi, 4 punti con 1 rimbalzo in 13 minuti per Oscar Aceti e 1 punto con 2 rimbalzi in 11 minuti per Chris Ukaegbu. Successo casalingo per la Nervianese, che ha regolato per 74 a 58 il fanalino di coda Cerro Maggiore con 1 rimbalzo in 7 minuti di Alessandro Corno. Pesante sconfitta interna in ottica playoff per Cislago che si è arresa a Mortara per 75 a 63 con 2 punti e 7 rimbalzi in 20 minuti per Federico Freri. Stop esterno per le Bocce Erba, che sono state superate dalla corazzata Vigevano per 77 a 57 con 1 rimbalzo in 4 minuti di Paolo Cesana.