LA CIERRE UFFICIO NON RIESCE A FARE IL BIS NEL DERBY CON VARESE

 

CIERRE UFFICIO CANTU’ 56

PALLACANESTRO VARESE 74

 

Tra le mura amiche del Parini la Cierre Ufficio non riesce a bissare l’impresa dell’andata, e la Pallacanestro Varese vince meritatamente un match che si è giocato in equilibrio solo fino alla pausa lunga.

Nei primi due periodi, infatti, la partita vive di continui cambiamenti di vantaggio, da una parte Moscatelli e dall’altra Noble i due principali realizzatori. Varese mostra una fisicità e una coralità di squadra su entrambe le metà campo; nonostante questo, i canturini tengono loro testa, e si va all’intervallo con le due squadre distanti di solo tre lunghezze (35-38).

Al rientro in campo, gli ospiti aumentano pian piano la loro fisicità e precisione, e si portano in vantaggio di 12 lunghezze al 25’, chiudendo poi al 30’ sul +8 interno. Gli ultimi dieci minuti vedono scendere in campo una sola squadra: i varesini dominano in area e da fuori con ottime percentuali, ma soprattutto accelerano l’intensità in difesa, chiudendo bene l’area e concedendo solo 6 punti ai biancoblù. La Cierre Ufficio perde quindi la bussola, non trovando la quadra per reagire, e alla fine gli ospiti vincono con merito 74-56.