IL SUCCESSO CONTRO LEONESSA BRESCIA MANDA IL VIAGGIATOR GOLOSO ALLA FASE INTERZONALE DA PRIMO IN CLASSIFICA

 

IL VIAGGIATOR GOLOSO CANTÙ 87
LEONESSA BRESCIA 57

(21-17, 36-33, 65-41)

 

Il Viaggiator Goloso Cantù: Lanzi 2, Ziviani 6, Nasini 18, Caglio 2, Masocco 3, Di Giuliomaria 4, Procida 7, Mirkovski 3, Marazzi 3, Gatti 12, Chinellato 24, Massenzana 3. All. Visciglia, Vice All. Deandrea.

Leonessa Brescia: Amadini 4, Caserta 6, Dalco’ 12, Faini 2, Merlin, Porta, Bottarelli 2, Veronesi 3, Bellandi, Thioune 16, Medeghini 9, Galic 3. All. Alberti.

 

Vittoria e primato nella fase silver per il Viaggiator Goloso, che nonostante le molte assenze si sbarazza senza paura di Leonessa Brescia.

La gara che sembra ripercorrere i binari dell’andata (punteggio bassissimo e pochi canestri), con i primi 5’ minuti dove i padroni di casa non riescono a finalizzare buone soluzioni. Cantù si sblocca grazie all’ottimo Nasini (18 punti per lui, con un solo errore dal campo), e da lì in poi i biancoblù realizzano 21 punti in 5′, chiudendo la frazione sul +4.
La zona ospite non riesce a sortire effetti, ma la difesa canturina concede troppo con errori banali, e all’intervallo lungo il punteggio dice 36-33.

Al rientro in campo i ragazzi di Coach Visciglia, guidati da uno scatenato Chinellato (che segna nel terzo periodo 12 dei 24 punti totali) realizzano 29 punti, concedendone solo 8 agli avversari, chiudendo al 30′ in vantaggio di 24 lunghezze. L’ultima frazione, oltre alla grande schiacciata a difesa schierata di Chinellato, vede il PGC gestire ed aumentare il divario.

Si festeggia quindi con una vittoria la convocazione di Nasini e Chinellato in nazionale; ora ci si appresta ad affrontare al girone interzonale, che vedrà come avversarie Lombardia 2, Piemonte 1, Piemonte 5, Emilia 2 ed Emilia 4.