PGC STARS

 

Riprende dopo una settimana di stop la rubrica sulle prestazioni dei ragazzi, usciti dal PGC, che militano nei campionati seniores in tutta Italia.

Nel Girone Ovest di Serie A2 importantissima vittoria interna dell’Eurobasket Roma che ha superato la Mens Sana Siena dopo una grande rimonta per 63 a 62 con 3 rimbalzi in 19 minuti di Luca Cesana. Colpo esterno della Moncada Agrigento che ha travolto Cagliari a domicilio per 95 a 73. 2 assist in 7 minuti per Ruben Zugno, sceso in campo nonostante la prevista operazione al menisco a cui si è sottoposto proprio questa mattina (martedì ndr). A Ruben vanno ovviamente gli auguri di pronta guarigione di tutto il PGC. Sconfitta nel finale invece per Napoli, superata da Tortona per 84 a 82. Per i partenopei 2 punti e 2 rimbalzi in 16 minuti per Matteo Fioravanti.

Nel Girone Est battuta d’arresto interna per la Tezenis Verona che nulla ha potuto contro la corazzata Fortitudo arrendendosi per 54 a 67 con 3 rimbalzi in 9 minuti di Curtis Nwohuocha.

Nel Girone A di Serie B bel successo della Sangiorgese che ha espugnato Alba per 65 a 57 con 7 punti e 4 rimbalzi in 25 minuti di Sebastiano Bianchi. Netta affermazione interna di Empoli che si è imposta su San Miniato per 74 a 57 (non entrato Biram Baparapè). Sconfitte invece per la Robur et Fides Varese, che ha perso a Borgosesia per 76 a 59 nonostante i 14 punti di Giacomo Bloise, e  per la PMS Moncalieri, che in casa è stata superata da Omegna per 89 a 57. 3 rimbalzi e 2 assist in 25 minuti per Cesare Zugno.

Nel Girone B di Serie B seconda vittoria consecutiva per Alto Sebino che, espugnando il parquet di Bernareggio per 62 a 60, è rientrato in corsa per evitare la retrocessione diretta. Per i bergamaschi ha realizzato 2 punti in 4 minuti Tommaso Franco, mentre tra i milanesi ha chiuso il match con 11 punti e 4 rimbalzi in 27 minuti Lorenzo Petrosino. Si è issato al quarto posto il Basket Lecco, uscito vincitore per 71 a 68 dalla trasferta di Faenza con 1 rimbalzo in 8 minuti di Alessandro Riva. Successo importante anche per Padova che in casa ha battuto Lugo per 84 a 73 con 4 punti e 2 rimbalzi in 20 minuti di Edoardo Maresca. Non è bastato invece un super Giacomo Siberna a Olginate per evitare la sconfitta interna per 70 a 59 con Forlì. L’esterno ex PGC è stato comunque il top scorer della gara con 21 punti (3 su 4 da due, 4 su 6 da tre e 3 su 3 ai liberi) a cui ha aggiunto 5 rimbalzi in 36 minuti.

Nel Girone C Recanati si è confermata al secondo posto in classifica grazie alla nettissima vittoria esterna per 90 a 52 a Giulianova. 4 punti e 1 rimbalzo in 10 minuti per Riccardo Ballabio.

In Serie C Gold lombarda ha scaldato i motori in vista dei playoff la Virtus Cermenate che ha sconfitto per 65 a 63 Arcisate con un canestro allo scadere di Mattia Broggi. Il play di Albavilla ha fatto registrare 6 punti con 3 rimbalzi e ben 7 assist in 30 minuti mentre un positivo Stefano Scuratti ha realizzato 9 punti con 6 rimbalzi in 24 minuti. Sempre 9 punti, ma con 4 rimbalzi, in 22 minuti per Chris Ukaegbu, Matteo Ballarate ha conquistato 1 rimbalzo in 9 minuti e Oscar Aceti ha catturato 4 rimbalzi in 21 minuti. Successo interno de Le Bocce Erba che ha superato Opera per 70 a 64 con 3 punti e 2 rimbalzi in 12 minuti di Paolo Cesana. Vittorie esterne per Saronno, che si è imposta per 80 a 63 a Gallarate con 1 punto e 1 assist in 9 minuti per Mattia Banfi, e per Cislago, che ha espugnato Cerro per 69 a 48 con 9 punti e 5 rimbalzi di Federico Freri. Si è fermata invece la striscia vincente della Nervianese, che si è arresa a Gazzada per 71 a 61 nonostante i 15 punti con 4 rimbalzi e 2 assist di Alessandro Corno.