LA JUMBO COLLECTION PORTA A CASA DA BOLOGNA DUE PUNTI IMPORTANTI

 

SALUS BOLOGNA 59

JUMBO COLLECTION CANTÙ 78

(15-14, 35-33, 46-52)

 

Salus Bologna: Filippini n.e, Conidi 6, Branzaglia 6, Zambenelli 2, Casarini 4, Gebbia n.e, Paciello 4, Solmi 2, Veronesi 11, Tubertini 8, Venturi 4, Ballandi 11. All. Ansaloni.

Jumbo Collection Cantù: Tremolada 12, Molteni 22, Cucchiaro 5, Nasini 2, Ronchetti 7, Ruzzon 11, Gatti 2, Chinellato 1, Olgiati 8, Tartamella, Massenzana 2, Bet 6. All. Visciglia, Vice All. Di Giuliomaria, Pozzoli.

 

Seconda vittoria in altrettante partite nella fase a orologio per la Jumbo Collection, che espugna il campo della Salus.

La gara comincia in maniera favorevole per i canturini, che si portano subito avanti nei primi minuti grazie a una fase offensiva che funziona a meraviglia, benché i tiri aperti costruiti non vengano finalizzati; il primo periodo si chiude quindi sul -1 esterno. Nella seconda frazione, l’attacco dei biancoblù continua a macinare e a portare i suoi frutti; la difesa, però, comincia ad essere slegata, e diventa il fianco scoperto di cui i padroni di casa approfittano per portare la palla al ferro un po’ troppo facilmente, chiudendo alla pausa ancora in vantaggio (35-33).

I ragazzi di coach Visciglia tornano poi in campo più concentrati: subiscono 24 punti in 20’ e, nell’ultima frazione, replicano alla zona dei bolognesi con 5 tiri dall’arco che chiudono di fatto la partita in favore della Jumbo Collection.