PGC STARS

 

Prosegue la rubrica sulle prestazioni dei ragazzi, usciti dal PGC, che militano nei campionati seniores in tutta Italia.

Nel Girone Ovest di Serie A2 fondamentale affermazione per l’Eurobasket Roma di Luca Cesana che ha confermato il suo buon momento imponendosi contro Tortona per 81 a 75. 2 rimbalzi e 1 assist in 23 minuti per l’esterno di Albavilla, partito in quintetto. Continua invece la crisi della Moncada Agrigento che sul campo di Treviglio è incappata nella quinta sconfitta consecutiva per 82 a 76 nonostante gli 8 punti con 3 assist in 29 minuti di Ruben Zugno. Rimane ultimo il Cuore Basket Napoli che non è riuscito nell’impresa a Latina arrendendosi nel finale per 89 a 80. 2 punti e 1 rimbalzo in 8 minuti per Matteo Fioravanti.

Nel Girone Est è ripreso il cammino della Tezenis Verona che ha superato in casa Bergamo per 67 a 65 con 3 rimbalzi in 12 minuti per Curtis Nwohuocha.

Nel Girone A di Serie B Sebastiano Bianchi è stato il grande protagonista del successo della Sangiorgese su Cecina per 73 a 55. L’esterno è stato infatti il top scorer del match con 18 punti (3 su 6 da due e 3 su 7 da tre) in 30 minuti a cui ha aggiunto 8 rimbalzi e 2 assist. Proseguono i problemi casalinghi per la Robur et Fides Varese superata al fotofinish da San Miniato per 54 a 55 nonostante l’ottima prestazione di Giacomo Bloise, autore di 18 punti (con 10 falli subiti) in 33 minuti. Buona partita di Alba, sconfitta per 70 a 64 sul campo della corazzata Legnano (non utilizzato Fabio Bugatti). Nette battute d’arresto invece per Moncalieri, che si è arresa  a Piombino per 82 a 63 con 6 punti, 3 rimbalzi e 2 assist in 19 minuti per un positivo Cesare Zugno, e per Empoli, travolta a Montecatini per 94 a 61 con 2 punti in 12 minuti di Biram Baparapè.

Nel Girone B di Serie B solo notizie negative per gli ex PGC. Esordio con sconfitta per Edoardo Maresca con la maglia di Padova, superata a Reggio Emilia per 62 a 57. Sicuramente buona la prova del lungo di Desenzano che ha chiuso la gara con 7 punti e 1 rimbalzo in 18 minuti. Prosegue il momento no di Olginate, che si è arreso in casa a Desio per 81 a 68. 7 punti e 4 rimbalzi in 27 minuti per Giacomo Siberna. Ha sfiorato l’impresa il Basket Lecco, battuto a Crema di una sola lunghezza per 86 a 85 con un positivo Alessandro Riva, autore di 5 punti con 3 rimbalzi in 8 minuti. Nulla ha potuto Bernareggio sul campo della capolista Cento. I milanesi sono stati travolti dagli emiliani per 81 a 47 con Lorenzo Petrosino che ha fatto registrare 2 punti con 8 rimbalzi in 23 minuti. 2 minuti sul parquet per Tommaso Franco nella sconfitta del fanalino di coda Costa Volpino per 74 a 64 a Palermo.

Nel Girone C continua l’ottimo momento di Recanati che ha espugnato Pescara per 89 a 84 (non utilizzato Riccardo Ballabio).

In Serie C Gold lombarda importante affermazione interna della Virtus Cermenate che si è imposta contro Opera per 70 a 63. 13 punti con 6 rimbalzi e 4 assist per un ottimo Matteo Ballarate, 10 punti con 4 rimbalzi per Chris Ukaegbu, 8 punti, ma con 7 rimbalzi e ben 7 assist, per il sempre positivo Mattia Broggi, 6 punti, con 1 rimbalzo per Stefano Scuratti e 4 punti con 5 rimbalzi per Oscar Aceti. Fondamentale contributo di un super Alessandro Corno nel successo esterno della Nervianese a Gallarate per 91 a 70. L’esterno comasco è stato il top scorer della gara con 24 punti (con un incredibile 7 su 11 da tre) in 28 minuti. Onorevole sconfitta per Le Bocce Erba che si sono arrese a Milano 3 per 70 a 64. 5 punti con 3 rimbalzi in 15 minuti per Paolo Cesana. Battuta d’arresto esterna anche per Cislago che è stata superata dalla forte Gazzada per 90 a 70 nonostante i 15 punti con 4 rimbalzi di Federico Freri. Ha riposato Saronno.