REFERTO ROSA PER IL GORLA CONTRO DORIA BOFFALORA

 

TEAM ABC GORLA CANTÙ 65
DORIA BOFFALORA 55

(14-18, 35-34, 58-51)

 

Team ABC Gorla Cantù: Cucchiaro, Carpani 5, Ronchetti 13, Molteni M., Molteni T. 1, Ruzzon, Tartamella, Di Giuliomaria 21, Pifferi 18, Pedalà 6, Borsani, Olgiati 1. All. Borghi, Vice All. Alberio.

Doria Boffalora: De Franco 22, Fusarpoli, Cagner 13, Viganò 3, Ragazzoni 2, Carnevale 7, Scrocco ne, Valiero 3, Banfi 2, Roppo 3. All. Pastorello.

 

Prestazione piuttosto opaca dei canturini, che ospitano tra le mura amiche un Doria Boffalora decisamente combattivo. I padroni di casa non mettono in mostra il solito smalto, e si adeguano al ritmo di gioco avversario per i primi 20′. Nel secondo tempo, poi, il Doria comincia ad accusare la fatica, mentre la profondità della panchina biancorossa dà ampio respiro al Gorla, che riesce quindi ad emergere e chiudere al comando.

La gara comincia in salita per il Team ABC, che si incaponisce su un tiro da fuori che non ne vuole sapere di entrare e muove poco velocemente il pallone, restando sotto di una lunghezza al 5′ (6-7). Boffalora, dal canto suo, sfrutta la distanza con Viganò e De Franco, arrivando 8-15 all’8′. I padroni di casa non mollano la presa grazie alle buone giocate di Ronchetti, ma l’ennesima tripla di De Franco allo scadere fissa il punteggio al 10′ sul 14-18.

Anche nella seconda frazione proseguono le difficoltà dei biancorossi, che mettono in campo una buona difesa ma continuano a non concretizzare in attacco, tanto che al 15′ il Doria è ancora a +12 (17-29). Dopo il time out di Coach Borghi, però, il Gorla comincia a macinare gioco, avvicinandosi sempre di più agli ospiti; e dopo un inseguimento durato quasi tutto il primo tempo, un canestro di Pifferi all’ultimo secondo permette ai canturini di agganciare e superare, mandando tutti negli spogliatoi col risultato di 35-34.

Il Team ABC rientra in campo con una grinta rinnovata, e prosegue nel suo cammino di allontanamento: Pifferi, Ronchetti e Di Giuliomaria trascinano la squadra e conquistano il +7 di fine frazione (58-51).

Nell’ultimo periodo la gara si gioca così come era iniziata, ma a parti invertite: Boffalora inizia ad essere imprecisa al tiro, e fa fatica a contrastare i continui attacchi canturini, che ne approfittano per siglare l’ennesima vittoria sul punteggio finale di 65-55.