PGC STARS

 

Prima puntata del 2018 della rubrica sulle prestazioni dei ragazzi, usciti dal PGC, che militano nei campionati seniores in tutta Italia.

Nel Girone Ovest di Serie A2 spicca il larghissimo successo esterno dell’Eurobasket Roma di Luca Cesana (passato durante le festività natalizie da Treviglio alla formazione capitolina) contro la Moncada Agrigento di Ruben Zugno per 78 a 40. 13 punti in 26 minuti (2 su 4 da due e 3 su 4 da tre) per l’esterno di Albavilla mentre il play nissino ha chiuso il match con 3 rimbalzi e 3 assist in 31 minuti. Pesante sconfitta casalinga invece per il Cuore Basket Napoli che si è arreso a Reggio Calabria per 64 a 74 e rimane così solo all’ultimo posto in classifica con 4 punti. 2 punti e 4 rimbalzi in 12 minuti per l’ex PGC Matteo Fioravanti.

Nel girone Est continua il periodo positivo della Tezenis Verona che ha vinto la quinta partita consecutiva espugnando il parquet di Roseto per 87 a 86 con 2 rimbalzi in 10 minuti del lungo Curtis Nwohuocha.

Nel girone B di Serie A la Sangiorgese di Sebastiano Bianchi si è aggiudicata il derby contro la Robur et Fides Varese di Giacomo Bloise espugnandone il campo con il punteggio di 63 a 56.  4 rimbalzi in 12 minuti per l’ala piemontese mentre il play di Erba ha fatto registrare 9 punti e 4 rimbalzi in 29 minuti. Importante successo esterno per l’Alba di Fabio Bugatti che ha vinto a Empoli per 97 a 89. “Bugo” ha recuperato 1 pallone in 2 minuti di utilizzo mentre nelle fila dei toscani Biram Baparapè ha segnato 4 punti e catturato 5 rimbalzi in 20 minuti. Pesante stop interno invece per la PMS Moncalieri che si è arresa a Montecatini per 59 a 87. Cesare Zugno ha realizzato 3 punti, conqiuistato 6 rimbalzi e smazzato 3 assist in 21 minuti.

Nel girone B non è servita la grande prestazione di Giacomo Siberna ad Olginate che ha perso nettamente a Lugo per 92 a 72. L’esterno di Cinisello è stato il top scorer del match con 19 punti (7 su 10 da due e 5 su 5 ai liberi) a cui ha aggiunto 10 rimbalzi e 1 assist in 26 minuti. Sconfitta anche per Crema che è stata battuta da Bernareggio (che in settimana ha ingaggiato il lungo ex PGC Lorenzo Petrosino) per 84 a 78 nonostante un positivo Mattia Molteni, autore di 11 punti in 24 minuti. Successo in volata per la Bakery Piacenza che imponendosi a Desio per 70 a 68 si è issata al secondo posto in classifica (nessun minuto in campo per Edoardo Maresca). Vittoria allo scadereper Lecco che ha superato Rimini per 69 a 68 (1 rimbalzo in 3 minuti per Alessandro Riva) menttre resta ultima Costa Volpino che si è arresa in casa a Forlì per 82 a 77 (Tommaso Franco non è stato utilizzato).

Nel girone C lascia Perugia con un sorriso Lorenzo Petrosino che ha segnato 2 punti con 2 rimbalzi in 10 minuti nel successo interno per 88 a 82 su Matera che ha permesso a Val Di Ceppo di abbandonare l’ultimo posto in classifica. Importante vittoria esterna anche per Recanati che ha espugnato Senigallia per 78 a 75 con 2 punti in 8 minuti di Riccardo Ballabio.

In Serie C Gold Lombarda continua il buon campionato della Virtus Cermenate che si è imposta all’overtime contro Cerro Maggiore per 66 a 64. Strepitoso Mattia Broggi che ha sfiorato la tripla doppia con 18 punti, 13 rimbalzi e 8 assist. Molto positivo Stefano Scuratti, autore di 17 punti con 5 rimbalzi in 32 minuti. 3 punti per Matteo Ballarate e 1 punto, con 3 rimbalzi, sia per Chris Ukaegbu sia per Oscar Aceti. Successo davvero prezioso per le Bocce Erba che ha espugnato il campo di Gallarate per 72 a 57 raggiungendola al terzultimo posto in classifica. 1 rimbalzo in 10 minuti per Paolo Cesana. La Robur Saronno di Mattia Banfi ha vinto in trasferta contro Cislago di Federico Freri. L’esterno del 1998 ha chiuso la gara con 3 punti e 2 assist in 16 minuti mentre il lungo ha fatto registrare 1 punto e 2 rimbalzi in 16 minuti. Successo esterno per Nerviano che ha trionfato a Opera per 75 a 60 grazie anche ai 14 punti di Alessando Corno.