REFERTO ROSA E BUON NATALE PER IL TEAM ABC GORLA CANTÙ

 

PALLACANESTRO VITTUONE 45
TEAM ABC GORLA CANTÙ 89

(7-22, 25-46, 30-72)

 

Pallacanestro Vittuone: Baroni 2, D’Orsi 7, Cavallo ne, Malazzi ne, Molgora 2, Masocco, Morlacchi, Porrati 3, Rubini ne, Chiaia 4, Tonella 18, Oldani 9. All. Bagatti.

Team ABC Gorla Cantù: Tremolada 7, Pagani 11, Ronchetti 6, Molteni M. 12, Molteni T. 2, Ruzzon 9, Nasini 7, Di Giuliomaria 14, Pifferi 7, Castelli 6, Pedalà 8, Borsani. All. Borghi, Vice All. Alberio.

 

Chiusura di anno più che positiva per il Team ABC Gorla Cantù, che contro il fanalino di coda Vittuone non perde tempo e chiude la pratica in poco più di un’ora. Buono il gioco dimostrato da tutti gli effettivi, che fanno girare bene la palla e segnano a raffica, mettendo ben presto al sicuro il risultato e confermandosi campioni d’inverno.

Ancora una volta, ottima la prestazione di tutti i giovani della squadra: Castelli, Ruzzon, Tremolada, Nasini, Ronchetti, Molteni e Borsani si dimostrano sempre più padroni del campo, segno che l’esempio in palestra dei senior che ogni giorno li affiancano sta facendo fare loro passi da giganti.

Inizio scoppiettante per il Team ABC Gorla Cantù che, sospinta dai canestri di Pifferi, Pagani e Ronchetti, insacca un break di 2-13 al 5’. Oldani tenta di scuotere i suoi, ma Pagani replica con una bomba e finalizza l’assist di Di Giuliomaria per il 4-20 all’8. Pedalà segna da sotto, Oldani non sbaglia la tripla, quindi i due liberi di Di Giuliomaria siglano al 10’ il vantaggio del Gorla (7-22).

La seconda frazione si apre con l’arresto e tiro di Tremolada e i quattro punti dei padroni di casa firmati Oldani e Tonella; Castelli realizza da sotto, poi ancora Tonella mette i cinque punti del -10 interno (16-26 al 14’). Pedalà segna da lontanissimo, Morlacchi risponde da sotto, quindi Ronchetti, Molteni Marco e Tremolada tengono alto il ritmo degli ospiti, che tornano in vantaggio di 18 lunghezze al 17’. La premiata ditta Molteni sigla sei punti consecutivi, Tonella sfrutta il giro in lunetta e poi segna da sotto; Tremolada non sbaglia in arresto e tiro, Tonella insacca una bomba, ma sono i due punti di Marco Molteni a chiudere al 20’ con il Gorla avanti 25-46.

I tiri dalla distanza di Di Giuliomaria e Ruzzon riaprono i giochi, e presto si aggiunge anche la tripla di Pagani per il break di 0-12. I due punti di Chiaia estinguono la sete di Vittuone, ma i biancorossi sono decisamente in gas, e continuano a scappare grazie a Di Giuliomaria, Pedalà e Ronchetti (66-27 al 27’). Nasini realizza da sotto, Oldani risponde dall’altra parte del campo, poi Di Giuliomaria e Pifferi continuano a macinare punti per i canturini, che rimangono saldamente al comando anche al 30’ (30-72).

All’inizio dell’ultimo periodo, i padroni di casa hanno un guizzo d’orgoglio con Tonella, D’Orsi e Corrati, ma i canestri di Molteni Marco, Castelli e Nasini non lasciano più dubbi su chi sia il leone nell’arena, e al Gorla non resta altro da fare se non scartare in anticipo i suoi regali e appendere sull’alberello gli ennesimi due punti preziosi.