PGC STARS

 

Nuova puntata della rubrica sulle prestazioni dei ragazzi, usciti dal PGC, che militano nei campionati seniores in tutta Italia.

Partiamo dal girone Est della Serie A2 dove il canturino Curtis Nwohuocha partendo in quintetto ha dato un contributo fondamentale alla vittoria interna della sua Verona contro Ferrara per 88 a 76 con una prestazione da 6 punti e 5 rimbalzi in 27 minuti.

Solo sconfitte invece per i ragazzi usciti dal PGC nel girone Ovest. Treviglio si è infatti arresa nettamente sul campo della Virtus Roma per 88 a 67 nonostante i 7 punti in 15 minuti dell’esterno Luca Cesana. Nulla da fare nel derby siciliano per la Moncada Agrigento di Ruben Zugno che ha perso a Trapani per 87 a 77 con il play che ha chiuso il match con 7 punti, 1 rimbalzo e 1 assist in 27 minuti. 0 punti in 2 minuti invece per Matteo Fioravanti nella battuta d’arresto interna del Cuore Basket Napoli contro Rieti per 79 a 77.

Nel girone A di Serie B fondamentale successo esterno della Sangiorgese che, trascinata da un Sebastiano Bianchi da 19 punti, 7 rimbalzi e 3 assist in 27 minuti, ha espugnato il campo del fanalino di coda Livorno per 98 a 75. Ampia affermazione casalinga per Empoli che ha superato Borgosesia per 67 a 49 anche grazie ai 7 punti e 6 rimbalzi in 27 minuti di Biram Baparapè. Sconfitta invece nel finale per la PMS Moncalieri che si è arresa a Cecina per 74 a 72. Positiva la partita di Cesare Zugno autore di 8 punti con 1 rimbalzo in 15 minuti. Nulla da fare per Alba che è stata battuta sul campo di San Miniato per 88 a 67 nonostante l’ottima prova di Fabio Bugatti, che ha segnato 9 punti con un percorso netto (2 su 2 da due, 1 su 1 da tre e 2 su 2 ai liberi) in 9 minuti. Pesante stop interno della Robur Varese contro la corazzata Urania Milano per 60 a 80 con Giacomo Bloise out per infortunio.

Nel girone B di Serie B continua a respirare aria di alta classifica la Bakery Piacenza che, superando Padova per 105 a 94, è rimasta salda al secondo posto. 4 punti in 7 minuti per il lungo Edoardo Maresca. Nuovo successo anche per Crema, terza in classifica, che si è imposta contro Forli per 70 a 58 grazie a un’ottima prestazione di Mattia Molteni che ha chiuso il match con 12 punti, 6 rimbalzi e 4 assist in 21 minuti. Sconfitta esterna per Lecco sul campo di Desio per 71 a 59 con Alessandro Riva che ha realizzato 2 punti e catturato 3 rimbalzi in 6 minuti.  Olginate di Giacomo Siberna ha perso in casa per 66 a 76 contro Faenza con “Jack” che è andato comunque in doppia cifra con 10 punti e 7 rimbalzi in 30 minuti. Non ha invece calcato il parquet Tommaso Franco nello stop interno di Alto Sebino contro Vicenza per 71 a 85.

Nel girone C di Serie B non era a referto Riccardo Ballabio nella sconfitta di Recanati a Matera per 96 a 86. Notizie negative anche per Val Di Ceppo di Lorenzo Petrosino che è stata battuta in casa da Bisceglie per 94 a 77 con il lungo ex Pgc che ha fatto registrare 6 punti e 4 rimbalzi in 21 minuti.

In Serie C Gold lombarda Cislago ha espugnato il campo di Erba per 62 a 57 con un ottimo Federico Freri, protagonista di una prova da 11 punti e 8 rimbalzi in 29 minuti. Nelle fila de Le Bocce 2 punti e 4 rimbalzi in 21 minuti per Paolo Cesana. Sconfitta nel finale per la Robur Saronno che si è arresa a Milano 3 per 95 a 92. 4 punti in 12 minuti per Mattia Banfi. Stop interno invece per la Virtus Cermenate battuta da Gallarate per 88 a 80. Ottime prestazioni per Matteo Ballarate con 17 punti e 5 rimbalzi in 34 minuti e per Mattia Broggi con 16 punti, 5 rimbalzi e 5 assist sempre in 34 minuti. 9 punti con 4 rimbalzi per Stefano Scuratti, 4 punti, ma con ben 10 rimbalzi per Oscar Aceti, e 4 punti, con 5 rimbalzi per Chris Ukaegbu. A riposo Nerviano.