CONTRO BRESCIA, LA VERA LEONESSA E’ LA CIERRE UFFICIO

 

LEONESSA BRESCIA 60

CIERRE UFFICIO CANTU’ 73
(20-17, 36-39, 47-55)

 

Leonessa Brescia: Copeta, Battagliola, Ghirlanda 2, Fend 7, Lui 3, Asi 8, Graziano 1, Mobio 9, Obayuwana 5, Santi 10, Mariotto 13, Campo 4. All. Ferrandi, Vice All. Ferrini.

Cierre Ufficio Cantù: Borella 4, Incremona 3, Mascheroni, Redaelli F. 3, Proserpio, Moscatelli 7, Terragni 15, Milici 11, Borsani 8,
Brioschi 4, Bon 13, Elli 5. All. Castoldi, Vice All. Galimberti.

I ragazzi del 2004 faticano ad avere la meglio davanti all’aggressività e al fisico dei coetanei bresciani, ma al termine dei 40’ portano a casa un successo più che meritato.
La partita comincia con i padroni di casa subito in gas, che guidati da Mariotto, Fend e Obayuwana arrivano a +10 al 5′. Ma gli ospiti non ci stanno, e guidati da Terragni, Milici e un dinamico Borella si riavvicinano e rientrano fino al 20-17 di termine quarto.
Nel secondo periodo i ragazzi di Castoldi riescono finalmente a mettere avanti il naso per il 25-28 di metà tempo, mantenendo il +3 all’intervallo lungo.

Alla ripresa, i canturini cominciano ad essere più incisivi in difesa, aprendo il contropiede e impedendo ai padroni di casa di schierare la difesa che aveva creato seri problemi all’attacco degli U14.
L’ultimo periodo continua sulla falsa riga del precedente, consentendo alla Cierre Ufficio di godersi la domenica tornando a casa con un risultato importante.