L’UNDER 18 ECCELLENZA SI ARRENDE SUL CAMPO DI VARESE

 

PALL VARESE 72

TEAM ABC CANTU’ 65

(30-13, 45-31, 61-47)

 

Pall. Varese: Parravicini 12, Ivanaj 18, Argieri n.e, Montano 3, Garbiarini, Besio 4, Seck 11, Van Velsen n.e, Bellotti 9, Nidola 5, Buzzi 8, Galbiati 4. All. Grati.

Team ABC Cantù: Masocco, Massenzana, Chinellato 14, Mirkovski 6, Tartamella 5, Caglio, Procida 1, Terraneo 9, Cucchiaro 1, Lanzi 12, Ziviani 2, Gatti 15. All. Visciglia.

 

Partita anonima degli Under 18, che giocano solo 10’ su 40 totali e recuperano la giusta mentalità solo nella parte finale dell’incontro.

I ragazzi del Team ABC partono infatti con il piede sbagliato, subendo 30 punti solamente nei primi 10 minuti e chiudendo il primo quarto sotto di 17 lunghezze. Grazie ai 2002 (Lanzi, Ziviani e Mirkovski) si tenta di rientrare nella seconda frazione, ma i padroni di casa sono ostici e i biancoblù sono costretti ad andare all’intervallo ancora in svantaggio (45-31).

Al rientro in campo la solfa non cambia, e anche la terza frazione finisce in parità. Negli ultimi 10’, però, i ragazzi di Coach Visciglia tornano a giocare insieme e agganciano Varese a -2, costringendo i padroni di casa a chiamare time out a 3′ dalla sirena. La zona frutta un recupero per i canturini, ma sul capovolgimento di fronte Chinellato perde palla ed è +5 Varese, e gli ultimi giri di lancetta non bastano al PGC per ribaltare il risultato a proprio favore.