UNA LABORPROJECT IN CRESCITA SI ARRENDE AD ALBAVILLA

PALLACANESTRO ALBAVILLA 99

LABORPROJECT CANTU’ 27

(28-3, 46-15, 76-21)

 

Pallacanestro Albavilla: Anzani 20, Gioiosa 4, Zappa 4, Piterà 8, Ferrante 6, Fiamberti 7, Fasola 26, Pontiggia 12, Pontiggia A 2, Broggi 2, Trubbia 2, Valagussa 4

Laborproject Cantù: Pini, Farina 3, Maggioni, Marelli, Saglio, Tagliabue 4, Finotto 2, Viganò 12, Bellotti 5, Meroni, Moretti 1. All. Alberio, Vice All. Cipolletta.

Secondo impegno nel campionato U14 provinciale per i ragazzi dell’Under 13 Laborproject, gara che sottolinea ancora un netto gap fisico tra le due squadre in campo.

Albavilla inizia subito con contropiedi e seconde possibilità al tiro che fanno registrare il parziale del primo quarto sul 28-3 interno.
Nella seconda frazione cambiano l’atteggiamento e la prontezza dei biancoblù, che rientrano più incisivi e, recuperando qualche pallone, riescono a tenere il secondo parziale più contenuto, subendo però sempre la maggiore fisicità degli avversari.

Al rientro in campo aumentano le rotazioni di entrambe le squadre, andando a consolidare sempre di più il risultato finale.
La lotta a rimbalzo risulta complicata, ma la Laborproject riesce comunque a recuperare diversi palloni, sfruttando maggiore rapidità e prontezza in alcuni attimi.

I ragazzi di Coach Alberio dimostrano comunque dei miglioramenti rispetto alle precedenti partite, sintomo di crescita dovuta al lavoro in palestra. Nonostante il risultato, non si possono non vedere le diverse note positive di miglioramento, che consolidano la fiducia e la voglia di lavorare sul campo di tutti quanti.