TERZO POSTO ALLE FINALI NAZIONALI UNDER 15 PER IL PGC

 

Under 15 finali

 

COLUMBUS CANTU’  82

LEONCINO BASKET MESTRE 65

 

COLUMBUS CANTU’: Bellotti, Caglio 10, Gennari, Lanzi 16, Arienti 15, Merlo 2, Pozzi 5, Procida 15, Marazzi 13, Consonni 4, Esposti, Banfi 2. All Visciglia.

LEONCINO BASKET MESTRE: Rossato 20, Bisceglie 27, Pacetta, Toffanin 9, Parisi, Mialich, Musco 8, Marcon, Tonon, Coutinho ne, Golfetto ne, Bellio 1. All. Toffanin.

 

Parziali: 15- 17, 43- 33, 56- 51, 82- 65.

 

PORTO SAN GIORGIO: Si chiude con un grande terzo posto l’esperienza della formazione Under 15 del Progetto Giovani Cantù alle finali nazionali di Porto San Giorgio.

La Columbus ha infatti nettamente sconfitto ieri nella finalina il Leoncino Basket Mestre per 82 a 65.

L’avvio di partita è stato favorevole ai veneziani che con i punti della coppia Rossato- Bisceglie si sono portati sul 13 a 3. La reazione dei bianco- blu non si è fatta attendere: grazie all’ottimo apporto di Lanzi e Arienti, e al solido contributo di Marazzi nel pitturato, la formazione di coach Visciglia ha infatti realizzato un break di 33 a 8 arrivando fino al +15 per poi comandare all’intervallo per 43 a 33.

La terza frazione è stata di marca Leoncino che, con i soliti Bisceglie e Rossato sugli scudi, ha riaperto la sfida avvicinandosi sul -5 (56 a 51) a 10 minuti dalla conclusione del match.

Nell’ultima frazione la Columbus ha però ripreso in mano le redini del match e con i canestri di Procida e Lanzi ha conquistato una meritata vittoria per 82 a 65.

Un grande risultato per la squadra Under 15 del PGC, che si è arresa solo alla Stella Azzurra che ha poi conquistato il titolo dominando la finale con Siena, impreziosito anche dall’inserimento di Gabriele Procida nel miglior quintetto della manifestazione e dalla nomina di coach Antonio Visciglia come miglior allenatore delle Finali. Una consuetudine ormai per il coach nato e cresciuto a Cantù che ha ottenuto per la terza volta negli ultimi cinque anni questo riconoscimento.